Da domani 18 settembre, fino al 27, ritorna l’attesissimo Cous Cous Fest, il tradizionale appuntamento a San Vito Lo Capo (Sicilia).

Il grande successo delle scorse edizioni fa ben sperare che anche quest’anno il Cous Cous Fest di San Vito Lo Capo, in provincia di Trapani, sarà in grado di attirare visitatori, turisti e residenti a frotte, per gustare le ricette tradizionali ma anche innovative a base di cous cous.

Leggi anche: Cous cous con peperoni sottolio e feta al profumo di menta.

Il festival, oltre che una splendida occasione per gustare dell’ottimo cous cous, è anche un’appassionante gara tra chef, provenienti da tutti i continenti, per stabilire dove si cucina il cous cous migliore. L’anno scorso ha vinto l’Italia, con grande soddisfazione degli organizzatori.

Quest’anno (diciottesima edizione), a consegnare il premio al vincitore, sarà nientemeno che Claudio Sadler, celebre cuoco dell’omonimo ristorante a Milano.

La cornice di San Vito Lo Capo è come sempre lo scenario perfetto per questo piatto che è diventato un po’ il simbolo della pace, dal punto di vista gastronomico, perché fa incontrare e mettere d’accordo molte culture diverse, ma sempre con grande gusto.

Cous cous con radicchio e ceci

Leggi anche: Cous cous con mirtilli e noci pecan all’aroma di limone.

Tornando al Cous Cous Fest, quest’anno c’è anche una polemica che ne accompagna l’inaugurazione (a proposito di pace…): Marilù Terrasi, ristoratrice del Pocho di San Vito, non ha gradito il cous cous precotto – che sarà fornito per la kermesse – perchè sostiene che esso vada incocciato a mano, secondo la tradizione, e non a macchina.

Leggi anche: Cous cous con radicchio e ceci aromatizzato al sedano.

Ma, a parte questo, il Cous Cous Fest si preannuncia una vera festa, anche grazie alla musica: ci saranno Caparezza, Elio e le Storie Tese e Vinicio Capossela.
Tra gli chef ospiti, invece, ci sarà Filippo La Mantia.

Scopri quello che c'è da sapere sul dimagrimento... potresti rimanere sorpresa.


La Montina: il Franciacorta Rossonero

Bere alcol: uno studio dimostra che il rischio di cancro aumenta del 51%