Ingredienti:
• 485 g di farina manitoba
• 80 g di acqua
• 10 g di lievito di birra fresco
• 1 cucchiaino di zucchero
• 50 g di grana padano
• 150 g di latte
• 3 tuorli d’uovo
• 120 g di burro morbido
• 14 g di sale
• 200 g di formaggio a pasta filata
• 130 g di olive
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 40 min

La torta angelica salata è tutto ciò che potete desiderare: soffice, profumata e golosa piacerà proprio a tutti. Ecco come prepararla!

L’idea di partenza è la torta angelica delle sorelle Simili, la nota coppia di bolognesi esperte di panificazione. Ho pensato, però, di prepararla in versione salata così che si possa usare anche come pane e che si presti a tutte le varianti che desiderate. Potete arricchire questa ricetta perfetta, morbida e profumata con gli avanzi del frigorifero, così da renderla una sorta di ricetta del riciclo, oppure prepararla da zero con tutti gli ingredienti che vi piacciono. Il risultato non cambia: una torta salta soffice e golosa, perfetta anche se preparata in chiave vegetariana!

Torta angelica salata
Torta angelica salata

Come preparare la ricetta della torta angelica salata

  1. Per ottenere il massimo della sofficità, questa preparazione prevede la realizzazione del lievitino. Impastate 135 g di farina con 80 g di acqua, 10 g di lievito fresco e un cucchiaino di zucchero. Formate un panetto e lasciatelo lievitare nel forno spento con la luce accesa per un’ora e mezza.
  2. Trascorso il tempo di lievitazione, preparate l’impasto. Mettete nella ciotola della planetaria la farina rimasta e il formaggio grattugiato. Unite a filo le uova sbattute con il latte, quindi il burro morbido a tocchetti. Solo in ultimo aggiungete il lievitino e il sale.
  3. Rimettete a lievitare per 3 ore nel forno spento con la luce accesa.
  4. Recuperate l’impasto e stendetelo fino a 3 mm di spessore. Cospargetelo con le olive a rondelle e il formaggio a cubetti. A piacere potete aggiungere salumi, sempre a dadini, o uova sode a tocchetti.
  5. Arrotolate ben stretto quindi con un coltello affilato tagliate il cilindro per il lungo. Intrecciate i due semi cilindri facendo il modo che il taglio rimanga rivolto verso l’alto, quindi chiudete le due estremità in modo da formare una sorta di salame intrecciato.
  6. Cuocete a 180°C per 40 minuti. Lasciatela raffreddare completamente prima di servirla.

Provatela anche in versione dolce!

0/5 (0 Reviews)

Scopri i consigli per una casetta di pan di zenzero perfetta

TAG:
Gusto e salute

ultimo aggiornamento: 16-11-2019


Lasagne ai funghi, un piatto unico incredibilmente gustoso!

Pasta e patate al forno: una ricetta… da leccarsi i baffi!