Ingredienti:
• 350 g di farina 00
• 150 g di farina di mais macina finemente
• 600 g di uva fragola
• 410 ml di acqua
• 15 g di lievito di birra fresco
• 20 g di zucchero + quello per spolverare la superficie
• olio o burro per la teglia
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 50 min

La ricetta del dolce di stagione con uva fragola: ecco gli ingredienti e tutti i passaggi della torta bertolina!

La torta bertolina è un dolce semplice da preparare e tipico del territorio cremasco, in Lombardia, tant’è che proprio nella città di Crema, a metà settembre, si tiene una festa e lei dedicata. Il sapore avvolgente e intenso dell’uva rende questo soffice dolce una vera e propria coccola per il palato. Ma sia ben chiaro: non è una semplice torta all’uva (e già vedendo gli ingredienti è ben chiaro).

Vediamo ora tutti i passaggi per realizzare la ricetta della torta bertolina di Crema, il buonissimo dolce con farina di mais e uva fragola da realizzare quando la frutta è matura e quindi solo tra settembre e ottobre di ogni anno.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

torta bertolina con uva
torta bertolina con uva

Preparazione della torta bertolina con uva fragola

  1. Dopo aver setacciato la farina 00 versatela in una ciotola capiente, unitevi la farina di mais, il lievito sbriciolato e lo zucchero.
  2. Mescolate bene poi unite l’acqua un po’ alla volta e mescolando con una cucchiaio di legno in modo da ottenere un impasto omogeneo.
  3. Coprite con la pellicola per alimenti e lasciate lievitare all’interno del forno spento ma con la luce accesa per un’oretta.
  4. Lavate l’uva fragola e staccate tutti gli acini facendo attenzione a non romperli.
  5. Trascorso il tempo di lievitazione dell’impasto unitevi anche l’uva, mescolate lasciate lievitare ancora per 45 minuti circa.
  6. Ungete il fondo e i bordi di una tortiera con olio o burro e versatevi all’interno l’impasto, spolverate la superficie dell’impasto con un po’ di zucchero bianco semolato.
  7. Infornate in forno già caldo a 180°C per 50 minuti circa, a cottura ultimata sfornate e lasciate intiepidire prima di servire.

Amate questo frutto? Allora vi consigliamo anche di provare la focaccia con uva fragola e rosmarino!

Storia della torta Bertolina

Si tratta di una leggenda curiosa, ma molto semplice e senza eventi soprannaturali che possono rischiare di rendere inverosimile le origini di questo dolce zuccherino. Si racconta infatti che le prime a ideare la torta siano state due sorelle residenti nel territorio di Crema che venivano chiamate “Benedete”.

Queste sorelle erano rimaste zitelle e quindi, per riuscire a sopravvivere anche senza lavoro del marito, decisero di aprire una panetteria dove proponevano in alcuni periodi dell’anno la torta Bertolina che andò veramente a ruba. Le sorelle tuttavia non rivelarono mai la loro ricetta originale e infatti, nel Cremasco, ogni famiglia la prepara con piccole differenze nella preparazione.

Conservazione

La torta Bertolina si conserva in un luogo fresco e asciutto per circa 2-3 giorni, ben riparata dall’aria sotto una campana apposita per dolci. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Ricette autunnali Torte Uva vetrina uva

ultimo aggiornamento: 03-09-2021


Sponge cake, la preferita dalla Regina Vittoria!

Cubetti di basilico: come conservare la pianta aromatica in due mosse