Torta di cioccolato al peperoncino con profumo di arancia

SHARE

Il cioccolato al peperoncino è il protagonista di questa torta rubacuori.

chiudi


Il cioccolato al peperoncino è un must in fatto di seduzione e quindi non poteva mancare una ricetta per un bel dessert “valentiniano”, ma niente vi impedisce di presentare questa bella torta in qualsiasi occasione festosa.

DIFFICOLTÀ: 3

COTTURA: 40′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′ + 20′ di riposo

INGREDIENTI TORTA DI CIOCCOLATO AL PEPERONCINO per 4 persone

  • 125 ml di latte
  • 110 g di farina
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 60 g di burro a temperatura ambiente
  • 75 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di cacao amaro
  • 1 cucchiaino di Cointreau
  • 1 cucchiaino di buccia di arancia finemente grattugiata
  • 1 cucchiaino di peperoncino in polvere
  • 1/2 bustina di lievito in polvere

Per la copertura

  • 180 ml di panna fresca
  • 125 g di cioccolato fondente
  • fragole, arancia o peperoncini freschi per decorare

PREPARAZIONE TORTA DI CIOCCOLATO AL PEPERONCINO

Montate con l’aiuto del frullino elettrico lo zucchero con il burro fino a quando sarà diventato bello cremoso. Aggiungete poi l’uovo, il cioccolato fuso a bagnomaria e lasciato intiepidire, il Cointreau e la buccia di arancia grattugiata.

Preriscaldate il forno a 180°C. Nel frattempo setacciate la farina col cacao, il peperoncino, il lievito e poco alla volta, in alternanza col latte, incorporatelo all’impasto di cioccolato. Versate il tutto in una tortiera imburrata dal diametro di circa 25 cm e infornate per 30 minuti. Sarà pronta quando infilando al suo centro uno stuzzicadenti, ne uscirà pulito. Sformatela e rovesciatela su di una gratella in modo che si raffreddi bene.

Nel frattempo preparate la ricopertura mettendo la cioccolata in un recipiente metallico e versandoci sopra la panna che avrete portato a leggera ebollizione. Lasciate che il calore sciolga la cioccolata per circa 3 minuti e poi mescolate bene fino ad ottenere una crema morbida. Fate raffreddare il tutto in frigorifero per circa 20 minuti in modo che solidifichi un po’ ma non troppo. Passato questo tempo, toglietela dal frigo e, aiutandovi col frullino elettrico, mescolate bene fino a quando otterrete una crema che verserete al centro della torta e che spalmerete tutto intorno, con l’aiuto di una spatola di metallo, in modo da ricoprirla tutta.

Decoratela con delle fragole rosse e carnose. Se non trovate le fragole o preferite restare sulla frutta di stagione, potete decorarla con della scorza d’arancia caramellata o con di bei peperoncini freschi.

Se volete un altra ricetta stuzzicante e piccantina in vista di San Valentino, provate questa: “Cheviche di nasello al peperoncino e limone“.