Torta di cioccolato al peperoncino con profumo di arancia

Il cioccolato al peperoncino è il protagonista di questa torta rubacuori.

chiudi

Caricamento Player...

Il cioccolato al peperoncino è un must in fatto di seduzione e quindi non poteva mancare una ricetta per un bel dessert “valentiniano”, ma niente vi impedisce di presentare questa bella torta in qualsiasi occasione festosa.

DIFFICOLTÀ: 3

COTTURA: 40′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′ + 20′ di riposo

INGREDIENTI TORTA DI CIOCCOLATO AL PEPERONCINO per 4 persone

  • 125 ml di latte
  • 110 g di farina
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 60 g di burro a temperatura ambiente
  • 75 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di cacao amaro
  • 1 cucchiaino di Cointreau
  • 1 cucchiaino di buccia di arancia grattugiata
  • 1 cucchiaino di peperoncino in polvere
  • 1/2 bustina di lievito in polvere

Per la copertura

  • 180 ml di panna fresca
  • 125 g di cioccolato fondente
  • fragole, arancia o peperoncini freschi per decorare

PREPARAZIONE TORTA DI CIOCCOLATO AL PEPERONCINO

Mettete a sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Montate in una ciotola il burro a temperatura ambiente e lo lo zucchero. Per ottenere un composto cremoso, usate la frusta elettrica. Aggiungete quindi anche l’uovo, poi il cioccolato fuso (non bollente), un po’ di Cointreau e la buccia di arancia grattugiata, stando attenti a non prendere la parte bianca.
Preriscaldate il forno a 180°C.

Nel frattempo setacciate la farina, mescolandola poi con il cacao, il peperoncino, il lievito. Quando il composto sarà uniforme, unitelo poco per volta al primo impasto che avete fatto, versando a filo anche il latte. Amalgamate e versate in una tortiera con carta forno. Mettete a cuocere nel forno caldo per 30 minuti.

Mentre la torta cuoce, mettete la cioccolata per la copertura in un recipiente, meglio se di metallo. Scaldate la panna, senza farla bollire, e versatela piano piano sulla cioccolata, che si scioglierà nel giro di pochi minuti. Mescolate per ottenere una crema uniforme. Mettete in frigo per mezz’ora, quindi riprendetela e sbattetela con il frullino elettrico. La crema diventerà densa. A questo punto, versatela sulla torta, aiutandovi a spalmarla con una spatola.

Decoratela a piacere, per esempio con frutti di bosco.

Se volete un altra ricetta stuzzicante e piccantina in vista di San Valentino, provate questa: “Cheviche di nasello al peperoncino e limone“.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!