Ingredienti:
• 200 g di farina 00
• 100 g di fecola di patate
• 4 uova
• 200 g di zucchero
• 125 ml di acqua
• 125 ml di olio di semi
• 1 bustina di vanillina
• 1 bustina di lievito per dolci
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 15 min
cottura: 40 min

Soffice ed incredibilmente leggera, la torta paradiso senza burro vi conquisterà al primo assaggio. Provare per credere!

La torta paradiso è un dolce tipico della cucina Lombarda, per la precisione della provincia di Pavia, dove la leggenda narra essere nata per mano di un frate certosino. Si tratta di un dolce ricco e buonissimo che noi abbiamo pensato di rivisitare in come ricetta light preparando la torta paradiso senza burro.

Non dovete però immaginare che alla torta paradiso light manchi qualcosa, anzi! Sebbene il sapore del burro non sia prominente come nella ricetta tradizionale, questa rivisitazione non ha nulla da invidiarle. Provatela a colazione, inzuppata nel latte, oppure servitela per un tè pomeridiano con le amiche e il successo è assicurato. Pronti a dar vita a un dolce leggerissimo?

Torta paradiso senza burro
Torta paradiso senza burro

Come preparare la ricetta della torta paradiso senza burro

  1. Per prima cosa separate gli albumi dai tuorli. Montate i primi a neve ben ferma, fintanto che le fruste sono pulite, aggiungendo circa a metà dell’operazione 100 g di zucchero. Teneteli poi da parte.
  2. Sempre con le fruste elettriche, lavorate i tuorli con lo zucchero rimasto finché non risulteranno chiari e spumosi.
  3. Versate a filo, con le fruste in azione, l’olio e l’acqua.
  4. Setacciate la farina, la fecola, la vanillina e il lievito e incorporateli all’impasto.
  5. In ultimo, mescolando con una spatola dal basso verso l’alto per evitare di smontare il composto, incorporate gli albumi.
  6. Versate l’impasto in uno stampo di 24 cm di diametro rivestito di carta forno (oppure spruzzato con lo staccante o oliato e infarinato) e cuocete a 180°C per 40 minuti.
  7. Non aprite il forno durante la prima mezz’ora di cottura e fate la prova stecchino prima di sfornare: se inserito al centro deve uscirne completamente asciutto.
  8. Una volta che la vostra torta paradiso light sarà pronta, lasciatela raffreddare completamente prima di toglierla dallo stampo e servirla spolverata con zucchero a velo.

Ovviamente potete anche preparare la torta paradiso con la ricetta classica, una vera gioia per il palato!

Conservazione

Potete conservare la torta paradiso senza burro sotto una campana per dolci per 4-5 giorni: sarà sempre buona come appena sfornata!

TAG:
Ricette light Torte Uova

ultimo aggiornamento: 30-03-2021


Sciroppo alla menta fai da te: il modo migliore per conservarla!

Zucchine ripiene vegetariane: leggere e senza carne, ma ugualmente buone!