Ingredienti:
• 3 uova
• 200 g di cioccolato fondente
• 220 g di philadelphia
• 150 g di farina
• 120 g di zucchero
• 90 g di burro
• 1 bustina di lievito per dolci
• 1 pizzico di sale
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 20 min
cottura: 35 min

Per placare la vostra voglia di dolce, la torta Philadelphia e cioccolato è perfetta: morbida e golosa vi conquisterà al primo morso!

La torta Philadelphia e cioccolato non è la solita torta da colazione, ma un dolce morbido, soffice e dal gusto cioccolatoso che vi conquisterà alla prima fetta. Prepararla è semplicissimo, vi spieghiamo noi i passaggi!

Un consiglio? Cogliete la palla al balzo per usare il cioccolato che vi avanza dalla uova di Pasqua, se sono sopravvissute! Vediamo allora la ricetta e qualche variante altrettanto golosa.

10 ricette per tenersi in forma

Torta alla Philadelphia e cioccolato
Torta alla Philadelphia e cioccolato

Preparazione della torta Philadelphia e cioccolato

  1. Per preparare questa torta morbida, sciogliete a bagnomaria o nel microonde il cioccolato e il burro e lasciateli intiepidire.
  2. Adesso è il momento delle uova. Montatele energicamente aggiungendo man mano tutto lo zucchero.
  3. Unite anche Philadelphia, cioccolato e burro fuso e mescolate.
  4. Ora setacciate la farina con un pizzico di sale e il lievito per dolci e amalgamate bene il tutto.
  5. Versate il preparato nel vostro stampo con diametro di circa 22 cm imburrato e infarinato.
  6. Infornate a forno statico e a 180°C e fate cuocere per circa 35/40 minuti.
  7. La vostra torta al cioccolato con Philadelphia è pronta, lasciatela raffreddare e cospargetela di zucchero a velo prima di servirla a tavola!

Se vi piace l’abbinamento di cioccolato e Philadelphia provate anche la versione fredda: la cheesecake al cioccolato senza cottura!

Varianti della torta al cioccolato e formaggio spalmabile

Per questo dolce vogliamo segnalarvi alcune variazioni.

-La torta al cioccolato e Philadelphia senza burro: basterà ometterlo dagli ingredienti. Il composto finale risulterà più amaro e più duro da lavorare. È indicato per gli amanti del sapore deciso del cioccolato fondente. Se volete potete aggiungere un po’ più di zucchero o unire al cioccolato fuso un po’ di latte per stemperare il sapore forte.

-La ricetta originale utilizza il cioccolato fondente ma nulla vieta di variare: potete tranquillamente usare il cioccolato bianco se ne andate più golosi, come anche quello al latte.

-Se, poi, non avete in casa la Philadelphia andrà bene un qualsiasi formaggio spalmabile.

Conservazione

Questa torta veloce, e tutte le sue varianti, si conserva fuori dal frigo per circa 2-3 giorni e sotto una campana apposita per dolci. Fate attenzione a riporla in un luogo fresco e asciutto e lontano da fonti di luce o di calore. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Torte

ultimo aggiornamento: 27-05-2020


Come si fa il paté di tonno? La ricetta senza glutine, da preparare anche con il Bimby

Minestra di zucchine alla molisana