Ingredienti:
• 1 rotolo di pasta sfoglia vegetale
• 700 g di tarassaco
• 2 panetti di tofu
• 70 g di olive
• 1 cipolla
• 3 cucchiai di olio EVO
• sale q.b.
• pepe q.b.
• peperoncino a piacere
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 35 min

Rendiamo le erbe spontanee protagoniste di questa ricetta vegana: la torta salata al tarassaco con tofu e olive, perfetta per le gite fuori porta.

Bisogna andare indietro nel tempo per scoprire che il tarassaco, quell’erba simile alla rucola dal bel fiore giallo, è commestibile. Di solito infatti sono i nonni che raccontano di quando andavano in campagna a raccoglierlo e lo mangiavano in insalata o lo cucinavano come se fossero spinaci. Per fare un tuffo nel passato, abbiamo pensato di preparare questa torta salata al tarassaco. Simile in tutto e per tutto a quella di spinaci, la realizzeremo con la ricetta vegana: sostituiremo la ricotta con il tofu e aggiungeremo delle olive per dare al piatto una marcia in più.

Potete raccogliere il tarassaco in campagna, prima che vengano sparsi diserbanti e concimi chimici. Scegliete dei luoghi riparati, lontani dal passaggio di uomini e cani e lavatelo bene un paio di volte con acqua e bicarbonato prima di iniziare la preparazione.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

torta salata al tarassaco vegan
torta salata al tarassaco vegan

Come preparare la torta salata vegana al tarassaco

  1. Innanzitutto, come detto sopra, lavate bene il tarassaco in acqua e bicarbonato per almeno due volte.
  2. Sbollentatelo quindi 10 minuti in abbondante acqua salata e infine strizzatelo.
  3. In una padella rosolate l’olio, quindi unite la cipolla (ottimo anche il porro) affettata finemente. Quando sarà tenera e trasparente, unite il tarassaco.
  4. Lasciatelo insaporire qualche minuto, regolando di sale e pepe e aggiungendo a piacere anche una punta di peperoncino.
  5. Frullate quindi con un robot munito di lame il tofu e le verdure. Aggiungete in ultimo le olive tagliate a rondelle.
  6. Srotolate la pasta sfoglia vegetale mantenendo la carta forno e bucherellando la base con i rebbi di una forchetta. Versate il ripieno, ripiegate i bordi e cuocete a 200°C per 35 minuti.
  7. Servite fredda o tiepida.

Siete alla ricerca di altre ricette vegane? Provate le nostre bruschette!

Conservazione

Questa torta salata con pasta sfoglia vegana può essere conservata in frigorifero, coperta, per circa 3 giorni oppure in freezer per diversi mesi.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Cucina vegana Torte salate con pasta sfoglia

ultimo aggiornamento: 16-07-2021


Riuscirete a resistere a una crostata di mele?

Torta salata con patate e pomodori secchi sott’olio: prepariamola insieme!