Ingredienti:
• 200 g di cioccolato fondente
• 100 g di zucchero
• 100 g di burro
• 60 g di farina
• 30 g di zucchero a velo
• 4 uova
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 35 min
cottura: 20 min
kcal porzione: 280

La torta tenerina è incredibilmente golosa: l’interno resta quasi cremoso e a ogni morso si gusta il sapore e il profumo del cioccolato.

La torta tenerina stupisce per il suo interno quasi cremoso. Questo è possibile grazie alla pochissima farina all’interno: questa torta, infatti, ha tra i suoi principali ingredienti il cioccolato, le uova, il burro e lo zucchero (e solo qualche cucchiaio di farina).

Proprio per la sua delicatezza è importantissimo che sia tolta dalla tortiera solo quando è completamente fredda. Potete rivestire la tortiera con la carta forno, ma in questo modo la torta, come qualsiasi altra torta, tende a caramellarsi meno sul fondo. Imburrare e infarinare lo stampo rende sempre maggiore giustizia a una torta, dolce o salata che sia. Dopo questo piccolo consiglio, possiamo iniziare con la preparazione!

9 ricette autunnali per la tua tavola

torta tenerina
torta tenerina

Preparazione della torta tenerina

  1. Spezzate il cioccolato fondente e mettetelo in un pentolino insieme al burro. Fate sciogliere a fuoco basso, lentamente, girando spesso in modo che non bruci. Appena il composto di cioccolato e burro è sciolto e omogeneo, spegnete e lasciate intiepidire.
  2. Prendete le uova e separate i tuorli dalle chiare. Con le fruste elettriche, montate i tuorli con metà dello zucchero, sino ad averli ben fermi.
  3. Unite i tuorli montati al composto di cioccolato e burro e girate bene con una spatola girando dal basso verso l’alto sino ad avere un composto liscio e omogeneo.
  4. Unite a più riprese anche la farina setacciata, incorporandola molto delicatamente.
  5. In un’altra ciotola, unite le chiare d’uovo messe da parte con l’altra metà dello zucchero e con delle fruste elettriche montate a neve.
  6. Aggiungete un terzo degli albumi montati a neve al composto di cioccolato e mischiate delicatamente con una spatola girando dal basso verso l’alto. Quando il composto è uniforme, ripetete con un altro terzo, quindi con l’ultimo terzo della montata.
  7. Preriscaldate il forno a 180°C e preparate una tortiera, possibilmente una di quelle apribili. Imburratela e infarinatela e versate al suo interno il composto. Mettete in forno per trenta minuti.
  8. Questa è una delle poche torte per cui non è necessario fare la prova dello stecchino: l’interno sarà sempre un po’ morbido.
  9. Tirate fuori dal forno e, prima di togliere la torta dalla tortiera, attendete che sia completamente fredda. È un passaggio importante perché la torta è molto morbida e potrebbe rompersi. Mettetela su un piatto e spolveratela con abbondante zucchero a velo.

Se volete cimentarvi con altre preparazioni golose, ecco tutte le nostre ricette con il cioccolato!

Conservazione

La torta tenerina si conserva anche per 2-3 giorni sotto una campana di vetro (o in un altro apposito contenitore per dolci), in luogo fresco e asciutto. È anche possibile congelarla in freezer.

5/5 (1 Review)
Torte Torte di compleanno

ultimo aggiornamento: 09-05-2020


Come fare la pizza senza lievito (facilissima) ad alta digeribilità

Ciambellone rustico ai friarielli