La ricetta dei tortellini in brodo fatti in casa: un classico!

Un classico della tradizione: come fare i tortellini in brodo

Ingredienti:
• 4 uova
• 400 g di farina
• 150 g di mortadella
• 150 g di prosciutto crudo
• 150 g di lombo di maiale
• 150 g di grana
• 1 uovo
• noce moscata q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
• 1 noce di burro
• 1,5 l di brodo di carne
difficoltà: difficile
persone: 6
preparazione: 180 min
cottura: 10 min
kcal porzione: 478

I tortellini fatti in casa con il brodo sono una ricetta che scalda il cuore: ecco come prepararli in casa.

Modena e Bologna sono le due città che da sempre si contendono l’origine dei tortellini. In queste zone le massaie sono specializzate nella preparazione della pasta fresca e solitamente i tortellini fatti in casa sono la loro specialità.

Prepararli non è semplicissimo, a meno che anche voi non siate delle sfogline, soprattutto perché secondo la tradizione devono essere molto piccoli, come l’ombelico della dea Venere. Il ripieno dei tortellini è composto da diversi ingredienti: mortadella, prosciutto crudo, lombo e grana. Vediamo insieme come realizzare questo piatto tipico.

tortellini in brodo
tortellini in brodo

Come cucinare i tortellini in brodo: ricetta originale

  1. Tagliate a fettine il lombo, quindi a quadratini e rosolatelo in padella con il burro per 5 minuti. Non aggiungete sale. Quando sarà freddo trasferitelo in un mixer insieme alla mortadella, al prosciutto, crudo, al grana e all’uovo.
  2. Frullate a intermittenza fino a ottenere un composto omogeneo. Solo alla fine regolate di sale, pepe e noce moscata.
  3. Lasciate riposare il ripieno in frigorifero, coperto da pellicola. L’ideale sarebbe attendere una notte prima di utilizzarlo per preparare i tortellini.
  4. Preparate ora la pasta all’uovo. Potete farla a mano oppure nella planetaria munita di gancio impastatore. Solitamente preferisco quest’ultima perché mi permette di capire subito se l’impasto ha la giusta consistenza. Lasciatela lavorare per 5 minuti, quindi date alla pasta la forma di panetto e lasciatela riposare sotto una ciotola capovolta per 30 minuti.
  5. Quando tutti gli ingredienti avranno riposato, passiamo alla preparazione dei tortellini. Stendete la sfoglia con la nonna papera fino allo spessore minore.
  6. Con una rotella taglia pasta ricavate dei quadrati di 3 cm di lato e mettete al centro la punta di un cucchiaino di ripieno. Ripiegate il quadrato a metà, in modo da ottenere un triangolo e unite i due angoli alla base facendoli passare attorno al dito. Premete per sigillare.
  7. Quando avrete esaurito la pasta, cuocete i tortellini nel brodo per 4-5 minuti, scolandoli al dente. Serviteli completando a piacere con del formaggio grattugiato.

Come fare il brodo dei tortellini

La vera ricetta vuole che il tortellino vada cotto in bordo di carne di manzo e gallina oppure nel brodo di cappone. Se volete prepararlo in casa, dovete munirvi dei seguenti ingredienti:

Brodo di carne
Brodo di carne
  • 700 g di carne (una coscia di gallina e manzo oppure cappone)
  • 1 cipolla
  • 2 coste di sedano
  • 2 carote
  • 1 costa di parmigiano
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 2 l di acqua

Prepararlo, invece, è molto semplice: il segreto di un buon brodo è di partire a freddo, dunque baserà inserire tutti gli alimenti a pezzi grossolani e poi coprirli con l’acqua, mettere un coperchio e cuocere a lungo, meglio se per 2/3 ore.

C’è chi prima tosta le verdure e la carne e poi inserisce l’acqua, chi sala e pepa subito e chi alla fine, e ancora chi utilizza anche le patate. Ognuno ha la sua ricetta segreta!

Ovviamente, se avete voglia di mangiare questo piatto ma non avete tempo, potete sempre provare a preparare i tortellini in brodo con il dado: certo, i grandi chef storceranno il naso, ma in 5 minuti avrete un brodo pronto per cuocere i vostri tortellini. Se utilizzate quelli confezionati ci può anche stare, ma se invece li avete preparati in casa vi consigliamo di esaltarne il sapore con un buon brodo!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 07-11-2019

X