Buonissime triglie al forno con limone: per gli amanti del pesce!

Ingredienti:
• 12 tiglie
• 2 limoni
• farina q.b.
• olio di oliva q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 25 min
cottura: 20 min

Ingredienti e ricetta delle triglie al limone al forno, un secondo di pesce facilissimo da realizzare e perfetto per una cena in famiglia. Scopri tutti i segreti della preparazione!

Le triglie al limone sono un secondo piatto semplicissimo da preparare e ideale per chi ama il pesce fresco. Le triglie, insieme a branzino, orata, nasello sogliola, dentice e altre varietà, rientrano nella categoria del pesce bianco, caratterizzata da una carne con pochi grassi e dal basso contenuto calorico.

Certo, rispetto al merluzzo o alla platessa le triglie sono più piccoline e hanno più spine, ma se avete pazienza nel pulirle per bene o un pescivendolo di fiducia a cui chiedere di pulire il pesce al momento dell’acquisto non potete non provare questa ricetta. Vediamo ora tutti i passaggi della preparazione.

Triglie al limone
Triglie al limone

Preparazione delle triglie con limone

Innanzitutto squamate le triglie aiutandovi con la lama di un coltello. Tagliate le pinne, la testa e se volete tagliate anche anche l’estremità della coda. Ora incidete le triglie nel senso della lunghezza poi eliminate la lisca delicatamente partendo dalla parte della coda.

Sciacquate velocemente le triglie, tamponatele con carta da cucina e passatele nella farina. Adagiate i filetti in una pirofila leggermente unta. Spremete i limoni e filtratene il succo.

Irrorate il pesce con il succo di limone e infornate in forno preriscaldato a 180°C per 15-20 minuti circa o comunque fino a quando le triglie non risulteranno ben cotte.

A cottura ultimata togliete dal forno, adagiate i filetti su di un piatto da portata e completate con una spolverata di sale e pepe. Servite immediatamente con contorno di verdure a vostra scelta. Buon appetito!

Come conservare: le triglie preparate in questo modo possono essere conservate in frigorifero per un giorno dopo la cottura.

In alternativa potete provare le triglie alla livornese.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 14-04-2019

X