Ingredienti:
• 600 g di zucca
• 1 scalogno
• brodo vegetale q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
• 60 g di burro
• 60 g di farina
• noce moscata q.b.
• cannella q.b.
• zenzero in polvere q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 40 min

La vellutata di zucca ha un aspetto meraviglioso che fa venire voglia di assaggiarla! A seconda degli ingredienti utilizzati si trasforma anche in crema e zuppa, scopriamo come.

Ecco a voi la ricetta della vellutata di zucca gialla, un passato di verdura davvero delizioso e perfetto da gustare durante una serata in compagnia della famiglia. Questo piatto è anche molto semplice da fare e rallegrerà la tavola e tutti i commensali. Per di più, se servito con dei crostini di pane abbrustoliti o dei pezzetti di bacon croccanti, diventa davvero irresistibile.

Prima di iniziare, tuttavia, sappiate che nelle prossime righe non troverete solo la classica ricetta della vellutata, ma anche della crema di zucca e della zuppa di questo incredibile ortaggio. Non lo sapevate? Crema e vellutata sono due preparazioni diverse anche se alla vista possono risultare simili. Pronti a scoprirne tutti i segreti? Vediamo gli ingredienti e cominciamo subito!

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

Vellutata di zucca
Vellutata di zucca

Come la fare la vellutata di zucca

  1. Pulite la zucca eliminando la buccia e i semi esterni. Poi tagliatela a pezzettoni.
  2. Mettete in padella lo scalogno, il burro e fate rosolare bene la zucca, poi aggiungete il brodo vegetale fino a ricoprirla e lasciate cuocere per circa 15-20 minuti.
  3. Correggete di sale e pepe e frullate il tutto con un minipimer.
  4. Ora prendete il pentolino e dedicatevi al roux.
  5. Fate sciogliere il burro e aggiungete la farina setacciata mescolando energicamente con una frusta in modo che non si formano grumi.
  6. Cuocete il roux per massimo 1-2 minuti, poi aggiungete la zucca frullata.
  7. Mescolate la vellutata fino a quando non si sarà addensata.
  8. Aggiungete le spezie, i semi di zucca, a piacere una cucchiaiata di panna da cucina per decorazione e servite.

La vostra vellutata cremosa di zucca è pronta da servire in tavola. Buon appetito! Se volete rendere la ricetta con la zucca più semplice e veloce da preparare, potete omettere il roux, usare solo la verdura con il brodo oppure aggiungere un po’ di panna fresca (ne basteranno circa 80 ml per adattare l’aggiunta alla ricetta). Unitela alla fine e mescolate bene fino a che la passata cremosa di zucca non avrà raggiunto la consistenza voluta.

Non solo vellutata: la variante della crema di zucca e i tutti i suoi segreti

Crema di zucca
Crema di zucca

Ora che abbiamo svelato la ricetta per una vellutata perfetta ci spostiamo su un’altra preparazione, la crema di zucca. Prima di svelarvi ingredienti e passaggi vogliamo chiarire una questione che ancora troppo spesso non sembra essere moto conosciuta: la differenza tra vellutata e crema c’è, e risiede sia negli ingredienti che nella preparazione.

Dovete sapere che per la crema si intende un passato realizzato con l’ingrediente base (in questo caso la zucca) unito alla patata che fungerà da addensante. La vellutata invece ha una base simile alla besciamella: bisogna infatti fare un roux di burro e farina (o amido) prima di aggiungere l’ingrediente base e procedere con la cottura.

Tutto chiaro? Allora possiamo procedere con il preparare al crema.

Ingredienti per 4 persone

  • 600 g di zucca
  • 200 g di patate
  • 2 scalogni
  • brodo vegetale q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  1. Prima di tutto cominciate dalla pulizia della zucca. Eliminate la buccia e i semi esterni, dopodiché tagliate la zucca a pezzettoni.
  2. Fate lo stesso con le patate e, a questo punto, cuocetele in padella con lo scalogno tritato fine fine e due o tre cucchiai di olio extravergine.
  3. Lasciate insaporire per bene, e una volta che le verdure saranno rosolate, copritele con il brodo vegetale e lasciate il tutto in cottura per una mezzoretta circa, girando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.
  4. Una volta che il brodo sarà evaporato e che la consistenza sarà quella giusta, frullate il tutto con un minipimer a immersione, verificando che la crema sia bella morbida.
  5. Condite con sale e pepe, e se volete, aggiungete spezie o erbe a piacere, come zenzero, noce moscata, prezzemolo o peperoncino.

Se vi sono piaciute le nostre versioni classiche, vi consigliamo di provare anche tutte le nostre favolose ricette con la zucca e anche tutte le nostre ricette di zuppe!

Conservazione

Tutte e due le ricette di queste zuppe di zucca si conservano in frigorifero, all’interno di un contenitore con coperchio a chiusura ermetica, per circa 2 giorni. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

4/5 (5 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Primi piatti semplici Ricette autunnali Zucca

ultimo aggiornamento: 05-08-2022


Sangria analcolica bianca, la ricetta del finto cocktail spagnolo

Insalata agrodolce di cocomero, l’antipasto o contorno che non vi aspettate!