Cibo sano e vino di qualità vi aspettano a Vino in-dipendente a Calvisano in provincia di Brescia!

Il terzo weekend di gennaio 2024 si terrà la manifestazione dedicata al vino naturale Vino in-dipendente. L’evento, della durata di un giorno, sarà a Calvisano in provincia di Brescia e raccoglierà tantissime cantine di produttori italiani e non che si impegnano costantemente per difendere l’integrità del territorio attraverso un lavoro in cui l’etica ambientale è un elemento chiave. L’obiettivo della manifestazione è quello di valorizzare i vignaioli che decidono di investire e impegnarsi nella produzione naturale dei vini. La giornata sarà quindi una scoperta continua tra profumi, sapori di questi beni pregiati ma anche una possibilità per conoscere anche una tipologia di produttività diversa. Vediamo ora nel dettaglio tutte le informazioni da sapere sull’evento Vino in-dipendente!

Bottiglia e calici di vino rosso
Bottiglia e calici di vino rosso

10 ricette detox per tornare in forma

Vino in-dipendente: date e location

Come vi abbiamo già accennato, Vino in-dipendente è una manifestazione pensata per valorizzare la produzione naturale del vino. Con “produzione naturale” si intende la realizzazione del vino attraverso il minor numero possibile di interventi sia nella vigna che poi in cantina, ma non solo. Significa anche agire nel pieno rispetto della natura, riducendo al minimo l’uso di prodotti chimici e di tecnologia. Lo scopo quindi della manifestazione è quello di accendere i riflettori su tutti quei vignaioli che hanno deciso di lavorare secondo questi principi. Veniamo ora al dunque. L’evento si terrà domenica 21 gennaio 2024, l’inizio è previsto per le ore 10:30 e la conclusione per le ore 20:00. La mostra-mercato, come viene definita sul sito ufficiale, si svolgerà a Calvisano (provincia di Brescia) nella sala polivalente. L’ingresso ha un costo di 15 euro, il prezzo comprende il calice per la degustazione che a fine giornata potrete portare a casa.

Il programma della giornata

A partire dalle ore 10:30 potrete entrare all’interno della mostra-mercato per scoprire le realtà del vignaioli presenti alla manifestazione. Per tutta la giornata fino alle ore 20:00 potrete degustare i diversi vini utilizzando sempre il calice che vi verrà consegnato all’ingresso e assaggiare anche alcune pietanze nei diversi stand dedicati al cibo. Lo slogan dell’evento è infatti “cibo sano + un sorso di natura = vino in-dipendente”. L’unione del buon vino e del cibo di qualità renderanno la vostra esperienza da Vino in-dipendente perfetta! Nel dettaglio le cantine saranno molte e provenienti da tutta Italia e dall’estero, ecco alcuni dei nomi presenti: Villa Calicantus (Veneto), Foradori (Trentino), Sa’ Defenza (Sardegna), Sans Domaine (Spagna), Ricci Daniele (Piemonte), Casa Caterina (Lombardia), Leonardo Pallotta (Puglia), Enò-Trio (Sicilia), Tenuta Cà Sciampagne (Marche) e tanti altri. Sul sito ufficiale dell’evento, nella sezione cantine, potete trovare l’elenco completo.

Per quanto riguardo il cibo invece, potrete assaporare cibi semplici e genuini provenienti da diverse regioni italiane: dal Trentino ad esempio sarà presente l’azienda Foradori con formaggi e altri prodotti di quelle terre, dalla Val Camonica (Lombardia) ci sarà Bezzi Andrea con formaggi, dalla Liguria ci sarà L’Anciua con la specialità delle acciughe e La Baita con olive, olive in salamoia, giardiniera e molto altro. Dal Veneto sarà presente Tagliato per il gusto con salumi di qualità e sempre dalla regione lombarda Il Colmetto agriturismo con specialità varie e Passion Cocoa, specializzato nella produzione di cioccolato.

Leggi anche
Olive in salamoia fatte in casa: l’aperitivo è servito!

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 15-01-2024


Caso Ferragni-Balocco, parla l’azienda: ecco perché il pandoro costava di più

Doggy Bag obbligatoria nei ristoranti: la proposta di legge