Ingredienti:
• 5,5 cl di Vodka
• 1,5 cl di Martini (vermut) dry
• scorza di due limoni
difficoltà: facile
persone: 1
preparazione: 10 min
cottura: 00 min

Un cocktail iconico, buono e molto forte: scopriamo la ricetta del Vodka Martini da realizzare a casa per gli amici.

Il Vodka Martini è un cocktail iconico. Si tratta della bevanda preferita di scrittori come Fitzgerald e Hemingway. Il Vodkatini è diventato famoso grazie al personaggio di James Bond, che amava sorseggiarlo rigorosamente sempre agitato e mai mescolato. Insomma, il Vodka Martini è indubbiamente uno di quei drink che è stato capace di conquistare il cuore del mondo a partire dal primo momento in cui è stato realizzato.

Per preparare un Vodka Martini in modo ineccepibile è necessario seguire scrupolosamente le dosi e aggiungere la scorza di limone, fondamentale per donargli quel profumo delizioso. L’unico aspetto a cui fare attenzione quando si prepara il cocktail riguarda il tenore alcolico: pur essendo un drink che si lascia bere facilmente, la gradazione è piuttosto alta, quindi si consiglia di non eccedere.

9 ricette autunnali per la tua tavola

Vodka Martini
Vodka Martini

Preparazione del Vodka Martini

  1. La prima cosa da fare è occuparsi della coppetta che conterrà il drink, raffreddandola con del ghiaccio per qualche minuto prima di gettare via il ghiaccio. In alternativa si può anche inserire il bicchiere nel congelatore e lasciarlo freddare per circa 5 minuti.
  2. A questo punto si può procedere miscelando delicatamente la Vodka con il Martini, utilizzando un “mixing glass” e aggiungendogli il ghiaccio.
  3. Prima di versare il drink è importante filtrarlo eliminando il ghiaccio.
  4. A questo punto si ultima il cocktail schiacciando la scorza di limone sulla superficie per l’inconfondibile tocco finale.

Il successo del Vodkatini negli ingredienti

Il motivo del successo del Vodkatini è indubbiamente legata alla sua semplicità. Alla base di questo cocktail, infatti si trovano due ingredienti, il vermut dry (secco) e la vodka. I due liquori sono poi mescolati tra loro prima di venire versati e serviti. Si tratta sostanzialmente di una bevanda dal gusto deciso ma semplice, qualcosa di unico ma per niente difficile.

L’equilibrio perfetto che si raggiunge con questi due ingredienti rende il Vodka Martini uno dei cocktail più amati dai consumatori. Il sapore è inconfondibile, preciso, netto e piuttosto chic. La bocca ne resterà inevitabilmente deliziata senza essere mai appesantita. Il Vodkatini è perfetto per accompagnare uno sfizioso aperitivo, ma si sposa perfettamente come drink da gustare nel dopo cena. La vodka con il suo sapore neutro rinforza il gusto delicato che hanno le erbe del vermut.

Abbinamenti con il cocktail Vodka Martini

Una volta imparata la ricetta del Vodka Martini, è tempo di capire con quali piatti si sposa meglio. Questo cocktail dal gusto asciutto e deciso si abbina perfettamente con carne alla brace e con tutti quei piatti molto saporiti come quelli piccanti. Infine, il Vodka Martini è ideale come cocktail da sorseggiare durante l’aperitivo, magari insieme ad un bel tagliere a base di formaggi e salumi.

In alternativa potete provare anche il Martini dry

0/5 (0 Reviews)

ultimo aggiornamento: 25-09-2021


Funghi e patate in padella: il contorno goloso dell’autunno

Semifreddo ai cachi: allegria e gusto in un unico dolce