Ingredienti:
• 1 kg di melanzane
• 1 cipolla
• 250 g di pelati
• 2 spicchi di aglio
• 1 cucchiaino di cumino
• 1 cucchiaino di paprika dolce
• 1 cucchiaino di curcuma
• 1 cucchiaino di peperoncino
• 1/2 limone
• 1 mazzetto di coriandolo
• 6 cucchiai di olio
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 60 min

Le melanzane alla marocchina, anche note come zaalouk di melanzane, sono un contorno saporito e speziato che si sposa alla perfezione con tutto.

Volendo descrivere lo zaalouk di melanzane potremmo dire che si tratta di una sorta di caponata dove però il sapore delle melanzane si fonde con quello delle spezie. Cumino, ma anche paprika e curcuma rendono le melanzane più di un semplice contorno. Servito anche alla stregua di piatto unico, si sposa alla perfezione con la pita, il classico pane marocchino, ma nessuno vi vieta di utilizzarla per condire la pasta.

Come tutte le preparazioni di questo tipo, anche per la ricetta dello zaalouk di melanzane vale il principio che il giorno dopo è ancora più buono. I sapori infatti hanno tutto il tempo di fondersi e amalgamarsi, esaltandosi a vicenda. Che dite, vi abbiamo convinto a provare le nostre melanzane alla marocchina?

9 ricette autunnali per la tua tavola

Zaalouk di melanzane
Zaalouk di melanzane

Come preparare la ricetta dello zaalouk di melanzane

  1. Per prima cosa lavate le melanzane, asciugatele e cuocetele in forno a 180°C per 30 minuti.
  2. Riducete poi la polpa a cubetti, scegliendo voi se lasciare o rimuovere la buccia.
  3. In una padella scaldate l’olio e rosolate la cipolla affettata con l’aglio schiacciato.
  4. Unite le spezie e tostatele un paio di minuti.
  5. Non appena inizieranno a soffriggere unite le melanzane, due mestoli di acqua e i pomodori pelati schiacciati con una forchetta.
  6. Insaporite l’impasto con il succo di limone che, per quanto strano, sta benissimo con questi ingredienti.
  7. Lasciate cuocere per 30 minuti a fiamma media infine regolate di sale.
  8. In ultimo profumate con i coriandolo tritato fresco.

Il vostro zaalouk di melanzane è pronto per essere gustato, caldo, freddo o riscaldato non importa: sarà sempre delizioso! Se questa ricetta vi è piaciuta, provate anche le melanzane alla siciliana e ve ne innamorerete!

Conservazione

Le melanzane alla marocchina si conservano in frigorifero, in un contenitore ermetico, per 3-4 giorni. Potete consumarle a temperatura ambiente oppure riscaldate.

0/5 (0 Reviews)

ultimo aggiornamento: 22-09-2021


Trofie con ricotta, noci e prosciutto crudo: un primo bilanciato e saporito

Bombette di zucchine veloci… una tira l’altra!