Ingredienti:
• 8 fette di pane cafone
• 2 pomodori da insalata
• 2 fiordilatte
• 4 foglie di iceberg
• maionese q.b.
• olio evo q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 5 min

Più che un panino la zingara ischitana viene definita crostone di pane. Scopriamo tutti i segreti per prepararlo come sull’isola.

Non c’è bar o locale dell’isola di Ischia che non serva il tipico panino, noto come zingara ischitana. Nato per mano di due ragazzi, che lo servirono per la prima volta nel loro pub-paninoteca nel lontano 1977, è diventato un vero e proprio simbolo. Come molte ricette nasce per caso e lo stesso va detto per il nome: una brillante intuizione che ha sicuramente contribuito alla sua diffusione. A colpire è soprattutto la sua semplicità: basterà infatti dare un’occhiata agli ingredienti per rendersi conto di come sia facile da riprodurre a casa.

A rendere il vostro panino, noto come zingara ischitana, così buono sarà unicamente una cosa: la qualità delle materie prime utilizzate. Procuratevi quindi del pane cafone casereccio (sull’isola ancora oggi si utilizza quello del panificio Boccia), un buon fior di latte e del prosciutto crudo dolce di qualità. Assemblate il tutto e preparatevi a essere catapultati al largo delle coste della città partenopea.

Come pesare la pasta
e il riso senza bilancia?

zingara ischitana
zingara ischitana

Come preparare la zingara ischitana con la ricetta originale

  1. Per prima cosa tostate le fette di pane fino a che non risulteranno bruschettate. Spalmate poi su ciascuna di esse un sottile velo di maionese.
  2. Tagliate a fette pomodoro e mozzarella. Lo spessore ideale è di 3-4 mm.
  3. Adagiate su 4 fette una foglia di insalata iceberg, poi una fetta di pomodoro, una di prosciutto e infine quella di mozzarella. Condite con un filo di olio, chiudete e pressate leggermente. Dividete ciascuna fetta in due e servite.

Se amate i panini non potete lasciarvi sfuggire la ricetta della muffuletta siciliana: è qualcosa di davvero straordinario, un vero e proprio tripudio di sapori che non vi lascerà certo insoddisfatti.

Conservazione

Vi consigliamo di preparare e gustare questo panino appena fatto.

0/5 (0 Recensioni)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 12-08-2022


Che buone le lasagne al forno con zucca e salsiccia: ecco come prepararle!

Pasta zucchine e stracchino, il primo cremoso e saporito

I commenti dei nostri lettori

Lascia un commento

0 Commenti
Feedback in Linea
Visualizza tutti i commenti