Ingredienti:
• 40 foglie di bambù secche
• 500 g di macinato di maiale
• 3 cucchiai di salsa di soia chiara
• 2 cucchiai di salsa di soia scura
• 1 cucchiaio di zucchero
• 1 cucchiaio di vino di riso
• 1 kg di riso glutinoso
• 1 cucchiaino di polvere delle 5 spezie
• sale q.b.
difficoltà: media
persone: 10
preparazione: 30 min
cottura: 120 min

Gli zongzi sono una ricetta tipica cinese a base di riso ripieno di carne speziata. Avvolti in foglie di bambù sono un piatto semplice e particolare.

Lo zongzi, più semplicemente zong, è una ricetta tipica cinese a base di riso glutinoso ripieno di carne e avvolto in foglie di bambù o di giunco. Viene solitamente cotto a vapore oppure bollito e, a seconda della zona, può assumere forme diverse, dalla più diffusa triangolare a quella cilindrica. Anche per il ripieno ci sono svariate ricetta ma senza dubbio la più tradizionale è a base di carne di maiale insaporita con salsa di soia e polvere delle cinque spezie. Ottima l’idea di aggiungere funghi, soprattutto la varietà shitake.

Solitamente lo zongzi viene preparato in occasione della festa delle barche di drago, celebrata il quinto giorno del quinto mese lunare che cade solitamente tra la fine di maggio e i primi di giugno. Secondo la leggenda, gli zongzi vennero gettati in un fiume per placare la fame di un drago che vi abitava.

10 piatti detox per rimettersi in forma dopo le feste

zongzi
zongzi

Come preparare la ricetta degli zongzi

  1. Per prima cosa mettete le foglie di bambù a reidratare, completamente coperte di acqua, per almeno 12 ore.
  2. Mettete poi in una ciotola la carne macinata, 1 cucchiaio di salsa di soia scura, 2 cucchiai di salsa di soia chiara, la polvere delle 5 spezie (non sono altro che finocchio, cannella, anice stellato, chiodi si carofano, pepe nero tutti in polvere e mischiati), il vino di riso, lo zucchero e il sale e mescolate bene. Coprite e lasciate marinare per 2 ore.
  3. Sciacquate il riso glutinoso 2-3 volte mettendolo in un colino a maglie fini poi conditelo con la salsa di soia chiara e scura rimaste e un pizzico di sale.
  4. Ora che tutti gli ingredienti sono pronti non resta che assemblare: sovrapponete leggermente due foglie di bambù e ripiegatele incrociandole in modo da ottenere un cono. Mettete sul fondo un cucchiaio di riso, poi un cucchiaio di carne e infine un altro cucchiaio di riso a coprire. Richiudete le foglie formando un triangolo quindi sigillate con dello spago.
  5. Lessate gli zongzi in acqua bollente per 2 ore quindi serviteli rimuovendo l’involucro esterno di bambù.

Volete provare un altro piatto cinese molto famoso? Ecco a voi la ricetta del pollo in agrodolce!

Conservazione

Gli zongzi si conservano 2-3 giorni in frigorifero in un contenitore ermetico. Vi consigliamo di consumarli a temperatura ambiente.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2023 - PC

ultimo aggiornamento: 14-01-2023


Colorata e originale, la torta Arlecchino è da provare!

Chiacchiere di Carnevale: la ricetta tradizionale