Ingredienti:
• 500 g di farina 00
• sale q.b.
• 250 ml di acqua
• 10 g di lievito di birra fresco
• 1 cucchiaio di olio d'oliva
• olio di semi q.b.
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 15 min
cottura: 15 min
kcal porzione: 500

Le zonzelle toscane sono un gustoso antipasto, un prodotto tipico italiano che consiste nella creazione di una morbida pasta fritta salata.

Dal repertorio gastronomico italiano, ripeschiamo la ricetta originale delle zonzelle toscane. Si tratta di una preparazione molto semplice e da fare con pochi ingredienti. Nello specifico si tratta della ricetta di una pasta fritta salata, un impasto a base di farina e poco altro che viene tagliato a forma rettangolare. Queste piccole delizie vengono fritte e salate, poi possono essere servite con salumi e formaggio, diventando un antipasto davvero invitante. Chiamate anche donzelle toscane, meritano di essere provate almeno una volta!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Zonzelle toscane
Zonzelle toscane

Preparazione della ricetta per le zonzelle toscane

  1. Scaldate metà della quantità totale di acqua in un pentolino sul fornello, poi immergete il lievito di birra. Mescolate per farlo sciogliere.
  2. Setacciate la farina e versatela su una spianatoia o in una ciotola. Create una fossetta al centro e riempitela con il composto di acqua e lievito, amalgamando il tutto con le mani.
  3. Una volta amalgamati, aggiungete l’olio d’oliva al centro e incorporatelo. Fate lo stesso con l’acqua restante e unite un pizzico di sale.
  4. Continuate a impastare con le mani sulla spianatoia, fino a renderlo omogeneo ed elastico.
  5. Mettete il panetto in una ciotola, coprite con la pellicola trasparente e lasciatelo lievitare per 1 ora, in un luogo lontano da spifferi d’aria.
  6. Trascorso questo tempo, dividetelo in quattro parti. Infarinate la spianatoia e, usando il mattarello, stendete ciascuna porzione ottenendo una sfoglia rettangolare, dallo spessore di massimo 1 cm. Poi, tagliatelo in tanti rettangoli piccoli con una rotella.
  7. Una volta create le zonzelle, passate alla frittura. Riempite con olio di semi una padella e mettetela sul fuoco per scaldarlo.
  8. Immergete nell’olio pochi pezzi alla volta. Quando ciascuno si gonfia e diventa dorato è pronto, potete scolare con una schiumarola e mettere su un vassoio ricoperto con carta assorbente.
  9. Una volta terminato, cospargete con una manciata di sale e fate intiepidire.

Conservazione

Questa ricetta toscana è adatta per un antipasto sfizioso. Potete conservare le zonzelle per 1 giorno. In alternativa, potete conservare l’impasto crudo in frigo per 12 ore.

Per un aperitivo alternativo, provate anche le croccanti lingue di suocera.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 01-04-2022


Parmigiana al microonde, semplice e gustosa

Giuggiulena: il torrone siciliano ai semi di sesamo