Zuppa di fagioli: semplice, profumata e deliziosa

Ingredienti:
• 350 g di fagioli secchi
• 1 cotenna di suino
• 1 cipolla bianca
• 1 sedano
• 1 carota
• 1 spicchio d'aglio
• sale q.b.
• pepe q.b.
• olio extravergine di oliva q.b.
• erbe aromatiche q.b.
• brodo di carne q.b.
• 3 cucchiai di concentrato di pomodoro
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 140 min

Ecco a voi una meravigliosa ricetta, la zuppa di fagioli, un piatto della tradizione povera e che oggi rappresenta una portata diffusa e apprezzata in tutta Italia.

Oggi prepariamo una ricetta che è davvero gustosa e al tempo stesso facile da fare: la zuppa di fagioli. Questo è uno di quei piatti della tradizione povera contadina italiana, ma che col tempo è diventata una vera e propria istituzione.

Per prepararla potete utilizzare tutti i tipi di fagioli che volete, dai borlotti ai cannellini, o anche i fagioli neri, e potete scegliere se servirvi di legumi secchi o in scatola, che ridurranno decisamente i tempi di preparazione.

Anche per il resto, poi, potete spaziare da un ingrediente all’altro: noi, oltre al pomodoro, abbiamo deciso di utilizzare della cotenna del guanciale, che insaporirà la nostra zuppa, ma se invece volete gustare un piatto semplice e più leggero, vi basterà un bel soffrittino e qualche erba aromatica.

Cominciamo subito! Seguiteci in cucina e prepariamo insieme questa bellissima minestra di fagioli!

Zuppa di fagioli
Zuppa di fagioli

Come la zuppa di fagioli borlotti

Mettete a bagno i fagioli almeno 12 ore prima della preparazione, poi sciacquateli e scolateli. In un tegame ora preparate il soffritto con cipolla, sedano e carote tritati. Se volete un effetto più rustico, potete anche lasciare qualche verdura a pezzettoni.

A questo punto inserite l’aglio e un bel giro d’olio. Fate soffriggere le verdure e poi inserite la cotenna del guanciale, infine sarà il momento dei fagioli.

Mettete anche le erbe aromatiche (timo, alloro e rosmarino), poi salate e pepate e mettete qualche cucchiaio di concentrato di pomodoro. Se invece preferite un sapore più fresco e persistente, usate direttamente della polpa o della passata.

Unite ora il brodo e lasciate in cottura a lungo (anche per 2 o 3 ore se ne avete la possibilità). Quando la minestra sarà pronta servitela con un giro di olio extravergine a crudo: buon appetito!

Provate anche le polpette di fagioli: questo finger food goloso vi piacerà da morire!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 01-03-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X