Per la prima volta in centro a Milano, venerdì 9 ottobre l’olio sarà prodotto dal vivo e degustato sul pane.

Un mini frantoio, pane casereccio e olio extra vergine di oliva di qualità per tutti. Accade in pieno centro a Milano a Eataly Smeraldo venerdì 9 ottobre dalle 18,30 in poi in occasione di un aperitivo per incentivare la raccolta di fondi da devolvere alle attività di educazione alimentare nelle scuole dell’Associazione Pandolea – Donne dell’olio che riunisce produttrici di olio extra vergine d’oliva e donne legate al mondo dell’olio. Ai visitatori sarà distribuita, in nome della sana alimentazione, una bruschetta con olio prodotto con il frantoio Oliomio della ditta Tem-Toscana Enologica Mori.

L’iniziativa, patrocinata dal Padiglione Italia, è legata alla recente premiazione del presidente di Pandolea Loriana Abbruzzetti come Tecnovisionaria al Premio Internazionale Le Tecnovisionarie®. Il premio le Tecnovisionarie è parte integrante di Expo Women Global Forum (EWGF) evoluzione del progetto Women&Technologies 2008-2015 che che nel corso degli anni ha visto sul podio ben 60 visionarie. La serata prevede anche l’esposizione delle Perle di Extra Vergine; piccole, preziose creazioni artigianali leggere e resistenti come orecchini, bracciali, collane ma anche segnalibri e portachiavi create con perle, olive sintetiche e materiale vario. Le “Perle di Extra vergine” sono realizzate a mano dal tecnologo alimentare Pina Boccia dell’Associazione Pandolea – Donne dell’olio.

Madrine della serata Tiziana Primori, vicepresidente Eataly e direttore Sviluppo Partecipate del gruppo Coop Adriatica, Clara Mennella, vicedirettore Italia a Tavola e Ambasciatrice del Gusto 2015 Premio GustoDivino e Victoire Gouloubi, “Chef Victoire” Ambassador We-Women for Expo 2015.

“Da anni l’associazione Pandolea realizza progetti finalizzati a promuovere l’educazione alimentare e le buone pratiche sostenibili nella quotidianità senza contributi privati né pubblici.” spiega Loriana Abbruzzetti, presidente di Pandolea. “Il fine dell’associazione è di diffondere la cultura della sana alimentazione naturale tra gli adulti e le nuove generazioni. Vogliamo che l’eccellenza si identifichi sempre più in artigianalità che poggia su solide basi scientifiche, in una vitalità che parte dalla manualità, in uno slancio creativo e sostenibile verso il futuro. E l’eccellenza si raggiunge solo facendo bene i primi passi: quelli dei bambini che giocano con olio e farina e quelli degli adulti che inventano nuovi modi per utilizzare gli ingredienti naturali”

Le creazioni delle Perle di Extra Vergine, fatte a mano non seriali, sono ideate sulla base di un estro momentaneo e questo ne permette la personalizzazione completa nelle forme, nei colori e nei materiali purché si mantenga il tema principale della perla accompagnata dall’oliva. Costano da un minimo di 10 euro, come gli orecchini e bracciali, a un massimo di 15 euro come le collane. Gli ordini si possono effettuare con line attraverso la pagina facebook di Pandolea facebook.com/Pandolea o de La Boîte www.facebook.com/boite.it, tramite posta elettronica a info@pandolea.it oppure telefonicamente ai numeri 339 5373175 – 339 8439252 oppure tramite posta elettronica a info@pandolea.it.

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 08-10-2015


Crazy Cat Cafè: il bar dei gatti sbarca a Milano

Gluten Free Days a Roma il 10 e 11 ottobre, si parla di celiachia e alimentazione sana