Gli anelli siciliani al forno sono spettacolari e incredibilmente buoni e saporiti.

Anelli siciliani al forno: un piatto tipico che vi consigliamo di provare. Gli anelli sono una pasta di piccole dimensioni molto diffusa in Sicilia, ma è facile trovarla in molti supermercati anche in altre ragioni. In Sicilia si preparano soprattutto al forno, ma sono comunque abbinabili a molti altri condimenti. Gli anelli al forno sono una ricetta sostanziosa, e potete anche sfruttarli come piatto unico.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 80’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20’

Ingredienti per gli anelli siciliani al forno (6 persone)

  • 250 g di macinato di maiale
  • 250 g di macinato di vitello
  • 350 g di passata di pomodoro
  • 500 g di anelli
  • 150 g di mozzarella
  • 200 ml di vino rosso
  • 150 g di caciocavallo
  • 200 g di piselli surgelati
  • 60 g di pangrattato
  • 6 cucchiai di olio EVO
  • 60 g di cipolla
  • 1 noce di burro
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

Anelli siciliani al forno

Preparazione degli anelli siciliani al forno

Mettete una pentola d’acqua sul fuoco e portatela a bollore. Quando bolle, salatela e buttate gli anelli. Ricordatevi di girarli ogni tanto. Cuoceteli al dente, 2-3 minuti in meno di quanto indicato sulla confezione.

Nel frattempo, sbucciate la cipolla e tagliatela a fettine sottili. Versatela in una padella antiaderente o in una pentola insieme all’olio. Ponete su un fuoco medio-basso e fate rosolare per tre minuti girando spesso. Aggiungete la carne macinata di manzo e di vitello e sgranatela con una forchetta. Fatela andare per cinque minuti, girando spesso, quindi aggiungete il vino rosso.

Fate evaporare il vino, e quando si è ben ristretto è il momento della passata di pomodoro. Cuocete per 25 minuti a fuoco molto basso. Se il condimento dovesse asciugarsi troppo, aggiungete qualche cucchiaio dell’acqua di cottura della pasta. Ora aggiungete i piselli, girate, se necessario aggiungete altra acqua di cottura della pasta, e cuocete per cinque minuti. Salate e pepate.

Spegnete il fuoco e preriscaldate il forno a 180°. Quando gli anelli sono cotti, scolateli e versateli nella padella, mischiate e fate leggermente intiepidire. Tagliate la mozzarella a piccoli dadini e grattugiate il caciocavallo con la grattugia a fori larghi. Aggiungete agli anelli tutta la mozzarella e metà del caciocavallo. Girate bene.

Prendete una teglia da forno, imburratela e versatevi all’interno il pangrattato. Girate in modo che il pangrattato si distribuisca su tutta la superficie della teglia e mettete da parte quello in eccesso. Versate gli anelli nella teglia, livellate e cospargete con il caciocavallo e con il pangrattato rimasti.

Mettete in forno e cuocete per 40-45 minuti. Tirate fuori dal forno, fate riposare per dieci minuti e servite in tavola.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche i ravioli alla crema di formaggi.

1/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 01-07-2017


Ricetta salva tempo: spiedini di mozzarella e fragole

Mousse di salmone affumicato