Arrosto al rosmarino: il secondo perfetto per il pranzo in famiglia!

Delizioso arrosto al rosmarino, perfetto da servire la domenica o in occasione delle feste. Provatelo con l’aggiunta della salsa al rosmarino per arrosto!

Oggi vi spieghiamo come preparare un saporito arrosto al rosmarino, uno dei secondi piatti di carne più apprezzati da tutta la famiglia. In questa preparazione la carne di tacchino viene insaporita con erbe aromatiche e vino bianco. L’aggiunta della salsa a base di yogurt e rosmarino, rende il piatto a dir poco sublime.

Ingredienti per la ricetta dell’arrosto al rosmarino (per 6 persone)

  • 1 kg di fesa di tacchino
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • sale grosso q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 20 g di ghee
  • erbe aromatiche q.b.

Per la salsa

  • 100 ml di yogurt bianco
  • 200 g di grana padano
  • rosmarino q.b.
  • fondo di cottura dell’arrosto q.b.
  • sale q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 60′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

Arrosto al rosmarino
Arrosto al rosmarino

Preparazione dell’arrosto al rosmarino

Lavate le erbe aromatiche, asciugatele per bene poi tritatele finemente e mescolatele con il pepe e il sale grosso. Massaggiate la carne con il mix aromatico poi adagiate la carne all’interno di un’ampia casseruola. Unite l’olio di oliva e una noce di ghee, mette sul fuoco, fate rosolare in modo omogeneo girando la carne facendo attenzione a non bucarla.

Quando la carne risulterà ben rosolata bagnate con il vino bianco, lasciate evaporare l’alcol a fuoco vivace poi abbassate le fiamma, socchiudete con il coperchio e fate cuocere la carne, all’incirca per un’ora. A cottura ultimata spegnete il fuoco e lasciate riposare prima di tagliare l’arrosto a fette.

Nel frattempo procedete con la preparazione della salsa: versate lo yogurt in un pentolino, mettete sul fuoco bassissimo e quando sarà ben caldo spegnete il fuoco. Unite il grana grattugiato e mescolate per far sciogliere il formaggio. Aggiungete un paio di cucchiai del fondo di cottura e le erbe aromatiche. Versate la salsa in una ciotolina in modo che ciascun commensale possa utilizzarla per insaporire la carne a piacere.

Buon appetito!

In alternativa vi consigliamo la ricetta delle cosce di tacchino al cartoccio.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 23-11-2018

X