Arrosto di coscia d’agnello con aceto balsamico

Come fare un infuso vegan disintossicante

L’arrosto di coscia d’agnello con aceto balsamico è un secondo semplice e tradizionale: uno di quei classici da provare nella vita

Se siete alla ricerca di un secondo gustoso e sofisticato, ma dal sapore semplice e tradizionale, l’ arrosto di coscia d’agnello con aceto balsamico è ciò che fa per voi.

DIFFICOLTA’: 3

COTTURA: 30’/40’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 60’

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 500 gr coscia d’agnello
  • Olio q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • Erbette a piacere q.b.
  • Sale q.b.
  • Aceto Balsamico

PREPARAZIONE:

Per preparare l’ arrosto di coscia d’agnello con aceto balsamico, è necessario togliere il grasso in eccesso e pulire bene sotto acqua fredda corrente la coscia; a questo punto prendete una pirofila abbastanza grande e poneteci all’interno l’agnello con un bel po’ d’olio.

Tagliuzzate a pezzettini l’aglio e le erbette e spargeteli su tutta la pirofila e la carne, in modo che quest’ultima assorba bene il gusto e gli aromi, intensificando il suo naturale sapore. Infornate per circa 30’/40’ a 180 gradi e togliete dal forno quando vi sembra che la carne sia abbastanza dorata. Potete girare la coscia qualche volta durante la cottura.

Una volta sfornata la coscia d’agnello, lasciatela riposare su un tagliere di legno per almeno un quarto d’ora e poi tagliate a fette o a bocconcini, come più vi piace. Aggiustate di sale e servite con un’abbondante cucchiaiata di aceto balsamico e se gradite, con qualche salsa.

Quando si ha voglia di un secondo piatto importante e di gusto, perché non provare un buon arrosto di vitello in salsa di carote? E’ un piatto classico, davvero godurioso e perfetto per le giornate di festa… ma non solo!

BUON APPETTITO!

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 27-04-2016

Giulia Drigo

X