Un secondo piatto bello da presentare e ottimo da gustare: l’arrosto di vitello al prosciutto e spinaci è il piatto ideale per far colpo sui propri ospiti.

Un piatto che non fa mai fare brutta figura: l’arrosto di vitello al prosciutto e spinaci arricchirà il vostro pranzo o la vostra cena e lascerà soddisfatti tutti i commensali.

La sua preparazione richiede solo un po’ di praticità nel momento in cui andrete a riempire la fesa di vitello e a richiuderla con dello spago: è il passaggio più delicato perché curando questa fase eviterete che il vostro arrosto si apra durante la cottura.

DIFFICOLTA’: 2

COTTURA: 50′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

INGREDIENTI:*6 persone*

  • 1 kg di fesa di vitello (una sola fetta)
  • 150 gr di prosciutto cotto
  • 300 gr di spinaci
  • 150 gr di provolone a fette
  • 20 gr di burro
  • vino bianco q.b.
  • brodo vegetale
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.

PREPARAZIONE:

Per preparare l’arrosto di vitello al prosciutto e spinaci è necessario partire proprio dagli spinaci: lavateli e metteteli a cuocere in un tegame con un filo d’olio. Salate e lasciateli sul fuoco per qualche minuto, prima di aggiungere il burro e continuare con la cottura per cinque minuti. Una volta pronti, fate raffreddare gli spinaci.
Nel frattempo preparate del brodo vegetale, che vi servirà durante la cottura dell’arrosto.

Una volta pronti gli spinaci, occupatevi della fesa di vitello: sistematela su un piano di lavoro o un tagliere, aggiustate di sale e pepe e aggiungete il ripieno: prima il prosciutto, poi il formaggio (potete usare il provolone o un altro tipo di formaggio dello stesso tipo. Evitate la mozzarella, che nel corso della cottura rilascia liquidi), quindi gli spinaci. Arrotolate la fesa di tacchino, stringendo bene e legando il tutto con lo spago da cucina.

In un tegame fate scaldare dell’olio e adagiate l’arrosto: cuocete a fiamma media per qualche minuto, avendo cura di girarlo. Sfumate con del vino bianco, fate evaporare, quindi aggiungete un mestolo di brodo e cuocete ancora per un paio di minuti.

Preriscaldate il forno a 200 gradi: trasferite l’arrosto in una teglia e infornate per 50 minuti. Bagnate col brodo di tanto intanto e a metà cottura girate l’arrosto.

Una volta pronto tagliate a fette spesse 4-5 cm e servite il vostro arrosto di vitello al prosciutto e spinaci.

BUON APPETITO!

0/5 (0 Reviews)

Scopri quello che c'è da sapere sul dimagrimento... potresti rimanere sorpresa.


Trofie ai fagiolini e pomodoro fresco

Melanzane ripiene