Ingredienti:
• 100 g di farina 00
• 100 g di farina di mandorle
• 20 ml di vino bianco
• 80 g di formaggio grattugiato
• 120 g di formaggio Philadelphia
• 80 g di burro
• 2 cucchiai d'acqua
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 15 min

I baci di dama salati sono un antipasto sfizioso e delizioso, perfetto da servire in diverse occasioni e che si possono farcire in tantissimi modi.

Ecco per voi un antipasto sfizioso e ricco di gusto, i baci di dama salati. Questa è una reinterpretazione del classico dolce dove due metà incontrano un tenero ripieno, solitamente al cioccolato. In questo caso, però, il ripieno è salato! Ci sono davvero tanti modi per farcire questi piccoli bocconcini salati. Noi abbiamo optato per una crema al formaggio, a cui potete anche aggiungere salmone, affettati, una granella di pistacchi deliziosa o altri ingredienti che vi piacciono.

Siete pronti? Allora andiamo in cucina e cominciamo subito a cimentarci nella preparazione di questi meravigliosi snack: ecco a voi la ricetta dei baci di dama!

Baci di dama salati
Baci di dama salati

10 ricette detox per tornare in forma

Baci di dama salati: la ricetta

  1. Prendete la farina di mandorle e mischiatela con la farina 00. Aggiungete dunque il burro a temperatura ambiente e il sale. Mescolate, quindi unite anche il formaggio grattugiato e il vino. Impastate bene il tutto fino a che il composto non risulterà omogeneo.
  2. A questo punto formate le palline e mettetela su una teglia coperta con carta da forno. Cuocete per circa 15 minuti in forno preriscaldato alla temperatura di 180 °C.
  3. Passiamo ora al ripieno: prendete il formaggio, aggiungete sale, pepe, un filo di olio e se lo gradite anche dell’erba cipollina o altri aromi a vostra scelta. Schiacciate il tutto con una forchetta, quindi riempite una sac à poche. Dopo aver appoggiato il ripieno su una metà, chiudete con l’altra e posizionate tutti i baci su un vassoio.

Questo antipasto è l’ideale per i momenti di festa: andate a scoprire tutti gli antipasti di Natale!

Varianti

Per i baci di dama salati potete sbizzarrirvi col ripieno. Se non gradite il classico formaggio spalmabile, potete utilizzare anche del taleggio, del brie o del gorgonzola. Potrete pure aggiungere al formaggio classico del trito di mortadella o di prosciutto, per avere più gusto.

Conservazione

A differenza di quelli dolci, i baci di dama salati saranno da conservare in frigorifero per 2-3 giorni, in un contenitore ermetico per evitare che il formaggio all’interno si secchi troppo.

5/5 (1 Review)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 30-12-2023


La bontà tradizionale della pasta alla mugnaia

Polpettone in crosta: carne macinata in un guscio di sfoglia