Ingredienti:
• 400 g di macinato di bovino
• 400 g di macinato di maiale
• 2 uova
• 4 fette di pan carré
• 50 g di parmigiano o grana grattugiato
• sale q.b.
• pepe q.b.
• 1 rotolo di pasta sfoglia
• latte q.b.
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 25 min
cottura: 75 min

Un secondo rustico e sfizioso, perfetto da servire anche come piatto unico per una cena in famiglia: ecco la ricetta del polpettone in crosta!

Il polpettone in crosta è un piatto a base di carne rustico e allo stesso tempo diverso dal solito: la particolarità sta tutta nella crosta di sfoglia che avvolge la carne macinata.

Ve ne siete accorti? Questa ricetta ricorda un altro classico della cucina: il filetto alla Wellington, un secondo ricco e rinomato a base di carne di manzo (il preferito di Gordon Ramsey). Oggi vi proponiamo una sorta di variante con protagonista il rotolo di carne macinata. Ecco la ricetta!

9 ricette autunnali per la tua tavola

Polpettone in crosta
Polpettone in crosta

Come fare il polpettone di carne macinata

  1. Iniziate mettendo in una ciotola capiente i due macinati, il formaggio grattugiato, il pane ammorbidito nel latte, un pizzico di sale, pepe, e le uova. Lavorate bene tutti gli ingredienti con le mani in modo da ottenere un impasto omogeneo.
  2. Srotolate la pasta sfoglia direttamente su una teglia da forno e spalmate sopra il macinato, cercando di coprire tutta la superficie. A questo punto, arrotolate la pasta su sé stessa, facendo attenzione che la carne non fuoriesca.
  3. Trasferite all’interno di uno stampo per plumcake e spennellate la superficie con un mix di latte e tuorlo d’uovo poi effettuate dei taglietti sulla sfoglia.
  4. Vediamo ora la cottura polpettone: infornate in forno già caldo a 180 °C e fate cuocere per circa 60 minuti. A cottura ultimata, togliete dal forno e lasciate intiepidire per qualche istante prima di tagliare a fette e servire. Buon appetito!

Conservazione, consigli e varianti

Vi è piaciuta la ricetta del polpettone di carne? Potete arricchire questo piatto con un goloso ripieno di formaggio, salumi o verdure. I vostri ospiti lo scopriranno solo una volta che lo taglierete: l’effetto sorpresa è assicurato!

Conservatelo in un contenitore ermetico per un massimo di 4/5 giorni.

Per un effetto visivo ancora più bello, sulla superficie della pasta sfoglia potete realizzare un intreccio o un motivo bouclé con il coltello.

Potete servirlo con un contorno di verdure o con delle patate bollite. Al posto della pasta sfoglia, potete usare anche la brisée.

Per altre idee gustose, provate tutte le nostre ricette di polpettone e tutti i nostri secondi piatti di Natale.

0/5 (0 Reviews)
Polpettone Pranzo di Natale

ultimo aggiornamento: 10-10-2018


Polpettone di patate, che ricetta appetitosa!

Brownies con farina di teff: la ricetta senza glutine