Ingredienti:
• 500 g di farina 00
• 170 ml di acqua
• 180 g di yogurt greco
• 1 cucchiaino di sale
• 1 cucchiaino di zucchero
• 8 g di lievito secco
• 1 cucchiaio di olio
• spezie miste q.b.
• prezzemolo q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 10 min

Se amate le ricette facili e veloci del pane non fatevi sfuggire il bazlama, un prodotto tipico turco sottile e speziato, perfetto in padella.

Il pane è una di quelle pietanze presente in tutte le cucina del mondo. Cambiano la forma e magari le tecniche di cottura, ma mai il concetto che si porta dietro per non parlare del fatto che spesso racconta proprio la storia del paese. Prendete per esempio il bazlama, un pane turco speziato molto sottile e cotto in padella.

Perfetto per accompagnare altre pietanze tipiche di questa cucina ma ottimo anche al posto delle nostre piadine, è davvero semplice da preparare con e senza yogurt. La ricetta originale non lo prevede ma con l’andare del tempo questo ingrediente ha contribuito a rendere il pane ancor più buono ed elastico.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

bazlama
bazlama

Come preparare la ricetta del bazlama

  1. Riunite in una ciotola la farina (tenetene da parte 3 cucchiai), il sale, lo zucchero e il lievito e mescolate velocemente.
  2. Incorporate poi lo yogurt e l’acqua e mescolate con un cucchiaio aggiungendo ora la farina tenuta da parte. Lavorate bene l’impasto fino a che non risulterà liscio e omogeneo quindi versate l’olio e impastate fino a che non si sarà assorbito.
  3. Lasciatelo lievitare nella ciotola coperta da pellicola per un’ora a temperatura ambiente. Dividetelo poi in 4 parti uguali, formate delle palline e lasciate lievitare di nuovo per 10 minuti.
  4. Stendetele una a una con il matterello fino a raggiungere uno spessore di 2-3 mm.
  5. Cuocete il bazlama in una padella antiaderente 30 secondi per lato fino a che non si gonfierà. Non appena saranno pronti, ungete entrambe le superfici con dell’olio (o del burro) e cospargeteli con prezzemolo tritato e spezie a piacere.

Bazlama senza yogurt

Il procedimento è analogo al precedente. Dovrete però omettere lo yogurt e utilizzare un totale di 300 ml di liquidi che possono essere:

  • 300 ml di acqua per una versione 100% vegetale
  • 150 ml di latte e 150 m di acqua per una versione morbida

Se volete scoprire qualche altro piatto di questa cucina vi consigliamo di provare anche il pane turco tipico del Ramadan.

Conservazione

Vi consigliamo di consumare il pane turco appena fatto o al massimo nell’arco di poche ore perché con il passare del tempo la sua consistenza cambia.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 23-07-2022


Non c’è niente di più veloce della pasta pesto e panna

Prepariamo insieme lo Spritz Campari!