Ingredienti:
• 100 g olio di semi
• 100 g zucchero di canna
• 250 g farina
• 50 g nocciole tritate
• 30 g bacche di goji
• un cucchiaino di lievito per dolci
• acqua q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 20 min

I biscotti vegani alle bacche di goji e nocciole, ricchi di proteine e Omega3, sono perfetti per iniziare la giornata con un boost di energia e nutrienti.

I biscotti vegani alle bacche di goji e nocciole non sono solo buonissimi, ma fanno anche bene: le bacche di goji aiutano a controllare colesterolo e trigliceridi, e le nocciole che sono ricche di magnesio; sono nutrienti e sani: perfetti per chi segue un alimentazione vegana, ma adatti a tutti. Le bacche di goji sono il frutto di una pianta originaria di Cina, Tibet e Mongolia e sono apprezzate nel mondo per le loro qualità terapeutiche e nutritive la loro ricchezza di vitamine, sali minerali e aminoacidi.

La loro virtù principale è nei 4 polisaccaridi LBP, presenti esclusivamente in questa pianta, e unici al mondo ad avere proprietà antidegenerative. Sono diventate molto popolari ultimamente, e si trovano anche nella GDO, oltre che in erboristerie, farmacie e negozi specializzati.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Biscotti vegani con bacche di goji
Biscotti vegani con bacche di goji

Preparazione dei biscotti vegani con le bacche di goji

  1. Iniziate a unire farina, lievito, olio, e zucchero in una terrina. Il composto va mescolato finché non raggiunge una consistenza granulosa.
  2. Unite le nocciole e le bacche di goji. Pian piano aggiungete acqua a temperatura ambiente, finché il composto non passa da granuloso a liscio.
  3. Lasciate riposare l’impasto in frigorifero per circa mezz’oretta.
  4. Stendete l’impasto con un mattarello e date ai biscotti la forma che preferite, aiutandovi con un coltello o con degli stampini.
  5. Infornate a 180° C per 20 minuti in forno già caldo.
  6. Quando saranno dorati estraeteli dal forno e fateli raffreddare prima di gustarli.

Se non avete le bacche di goji, potete sostituirle con datteri a pezzi, o mirtilli disidratati. Un’altra ricetta? Provate i biscotti vegani al té verde.

Conservazione

Questi biscotti si conservano tranquillamente per un paio di settimane in un contenitore di latta per alimenti. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 27-10-2021


Zuppa di ceci, pomodoro e carote: un ottimo comfort food!

Non ne avete mai sentito parlare? È arrivato il momento di provare la zuppa di ricotta