I bocconcini di prosciutto cotto e formaggio sono pronti ad allietare un evento o una festa, e si possono mangiare anche con le mani.

I bocconcini di prosciutto cotto e formaggio sono deliziosi. Sono anche un piatto duttile e in grado di rispondere a molte esigenze. Potete proporli come antipasto, o insieme all’aperitivo, anche in una cena finger food. Sono, però anche sufficientemente gustosi da essere serviti come secondo piatto, magari accompagnati da una bella insalata. Qualunque sia il momento e la situazione, non potrete che apprezzarne la bontà.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 15’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20’

INGREDIENTI PER I BOCCONCINI DI PROSCIUTTO COTTO E FORMAGGIO (4 persone)

  • 300 g di carne macinata di manzo
  • 300 g di carne macinata di maiale
  • 4 fette di pane in cassetta
  • 20 ml di latte
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 3 uova
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 200 g di prosciutto cotto a dadini
  • 200 g di caciotta fresca a dadini
  • 750 ml di olio per friggere
  • 1 pizzico di noce moscata in polvere
  • Pangrattato q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

10 ricette per tenersi in forma

Bocconcini di prosciutto cotto e formaggio

PREPARAZIONE DEI BOCCONCINI DI PROSCIUTTO COTTO E FORMAGGIO

Tagliate le fette di pane in cassetta in quattro pezzi e mettetele in una ciotola insieme al latte. In un’altra ciotola mettete i due tipi di carne macinata sgranandoli con le mani. Aggiungete il pane ormai ammollato nel latte e ben strizzato, due uova, il parmigiano grattugiato, le foglie di prezzemolo tritate finemente, e un pizzico di sale, pepe e noce moscata.

Impastate la miscela di carne sino ad avere un composto omogeneo e compatto. Prendete un cucchiaio dell’impasto e mettetelo nel palmo della mano. Schiacciatelo e ponete al centro uno o più dadini di prosciutto cotto e di caciotta. Richiudete l’impasto a formare una polpettina con il ripieno al centro. Continuate sino a completare gli ingredienti.

Aprite l’uovo rimasto in una scodella e sbattetelo leggermente. Versate il pangrattato in un’altra scodella. Immergete un bocconcino nell’uovo sbattuto, quindi rigiratelo nel pangrattato. Continuate impanando tutti i bocconcini.

Mettete l’olio per friggere in una casseruola o in una padella. Portatelo a temperatura e friggete i bocconcini un po’ alla volta, rigirandoli ogni tanto. Tirate fuori i bocconcini dall’olio quando sono ben dorati. Metteteli a scolare su un vassoio ricoperto di carta assorbente da cucina. Servitei ben caldi.

Se vi è piaciuta questo antipasto, provate anche le ciambelline salate di patate.

FOTO DA: PINTEREST

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 03-03-2017


Risotto alla monzese

Crostata salata di polenta: una ricetta diversa dal solito