Ciambelline salate di patate

Le ciambelline salate di patate sono facilissime, e si cuociono in pochi minuti, e poi sono buone, buone, e ancora buone.

chiudi

Caricamento Player...

Le ciambelline salate di patate sono un antipasto goloso e accattivante. Sono adatte anche a una festa di carnevale, o a un party in piedi come sfizioso finger food. Se vi piace, all’impasto potete anche aggiungere una macinata di pepe fresco. Queste ciambelline non hanno impanatura, ma sono croccanti fuori e morbide dentro: è amore a primo morso!

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 40’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20’

INGREDIENTI PER LE CIAMBELLINE SALATE DI PATATE (4 persone)

  • 250 gr farina 00
  • 600 gr patate
  • 1 uovo
  • 70 gr parmigiano grattugiato
  • Mezza bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • 1 l di olio per friggere
  • Noce moscata q.b.
  • Sale q.b.

PREPARAZIONE DELLE CIAMBELLINE SALATE DI PATATE

Lavate le patate, preferibilmente tutte della stessa misura, mettetele in un’ampia pentola, e ricopritele d’acqua. Mettete la pentola su un fornello e portate a bollore. Per lessarsi, secondo misura, dovrebbero impiegare 30-40 minuti.

Sbucciate le patate e passatele con uno schiacciapatate. Versatele in una ciotola con l’uovo, la farina setacciata, il parmigiano grattugiato, il lievito istantaneo, una grattata di noce moscata e un pizzico di sale. Impastate tutto molto bene sino ad avere un panetto liscio. Uniforme e appiccicoso.

Lavorate l’impasto a formare dei salamini, quindi chiudeteli a ciambellina. Adagiateli su un vassoio coperto di carta forno. Continuate sino a terminare l’impasto. Versate l’olio in una pentola. Mettetela su un fuoco alto e portate a temperatura per friggere. Per verificare, mettete una piccola pallina d’impasto nell’olio, la temperatura è giusta quando forma delle bollicine.

Con attenzione immergete le ciambelline nell’olio un po’ alla volta e friggetele girandole ogni tanto sino ad averle ben dorate. Dovrebbero impiegare 1-2 minuti. Scolatele su un foglio di carta assorbente da cucina e servite ben calde.

Se volete provare una ricetta simile ma dolce, è giunto il momento di portare in tavola i fantasiosi acciuleddi.

FOTO DA: PINTEREST

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!