Ingredienti:
• 10 gamberi
• 1 trancio di salmone
• 1 trancio di pesce spada
• olio di semi di semi di girasole q.b.
• brodo vegetale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 5 min

La ricetta della bourguignonne di pesce o fondue di pesce è perfetta per una cena romantica o per chi vuole portare un piatto diverso dal solito. Ecco come si prepara!

Se siete alla ricerca di una ricetta originale a base di pesce non potete di certo perdervi quella della bourguignonne di pesce. Conosciuta anche come fonduta di pesce è tra le ricette sfiziose da tenere a mente se amate questo alimento e da servire in occasioni particolari come una cena di coppia, ma non solo!

La sua particolarità è data dal fatto che il pesce viene servito in piccoli bocconcini che i commensali possono intingere direttamente in olio per frittura o brodo caldo. In questo caso si sfrutta il set per fondute e se ne avete due potete proporre entrambi i metodi di cottura. Noi vi proponiamo la ricetta con gamberi, pesce spada e salmone, ma in alternativa ricordate che è bene scegliere un tipo di pesce che non si sfaldi durante la cottura. Sono ottimi anche il tonno, i calamari o la rana pescatrice!

10 ricette per tenersi in forma

Bourguignonne di pesce
Bourguignonne di pesce

Preparazione della bourguignonne di pesce

  1. Per prima cosa dedicatevi alla preparazione del pesce: prendete il trancio di pesce spada, sciacquatelo velocemente sotto l’acqua, asciugatelo tamponando con carta da cucina e tagliatelo a cubetti delle stesse dimensioni.
  2. Prendete ora il trancio di salmone, sciacquatelo bene e asciugatelo con la carta assorbente. Posizionate il trancio su un tagliere pulito, infilate la punta del coltello tra il salmone e la sua pelle e fate scorrere con attenzione la lama così da eliminare la pelle.
  3. Tagliate anche il salmone a cubetti e infine dedicatevi ai gamberi: sciacquateli sotto l’acqua corrente fredda, sgusciateli ed eliminate il budellino nero dell’intestino.
  4. Arrivati a questo punto avete diverse possibilità a seconda della tipologia di cottura del pesce. Con il pesce le opzioni che vanno per la maggiore sono il brodo, per una cottura più leggera, e la frittura.
  5. Nel primo caso potete portare in tavola il pesce in un grande piatto da portata insieme all’apposito set per fondue con il fornelletto acceso e il brodo già caldo all’interno dell’apposito contenitore.
  6. Allo stesso modo per la frittura potete sistemare l’olio alla giusta temperatura nella caquelon. Ricordate che in questo caso il pesce necessita di pochissimi secondi di cottura.
  7. Gustate i vostri bocconcini di pesce intingendoli nelle salse che più preferite.

Salse per bourguignonne

Per gli amanti del pesce e non solo suggeriamo anche alcune salse con cui accompagnare questo piatto. La salsa cocktail o salsa rosa è senza dubbio una delle più apprezzate, ma potete aggiungere la classica maionese o una delicata salsa a base di avocado. Come si prepara quest’ultima? Semplicissimo, basta frullare la polpa di 1 avocado con 2 cucchiai di olio, il succo di mezzo limone filtrato, pepe e sale a piacere.

Conservazione

Consigliamo di consumare il pesce così preparato nell’immediato.

Se amate le ricette particolari e il pesce crudo, vi consigliamo di dare un’occhiata alla ricetta del sashimi di salmone.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 19-08-2022


Pesto pantesco: il condimento tipico di Pantelleria

Torta alle pere e yogurt sofficissima e senza burro