Ingredienti:
• 4 braciole
• 2 spicchi di aglio
• 2 rametti di rosmarino
• 2 cucchiai di olio
• 1 cucchiaio di aceto balsamico
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 5 min

Facili da preparare, le braciole di maiale in padella sono il secondo piatto perfetto quando non sapete cosa cucinare per cena.

Le braciole di maiale in padella sono un secondo piatto semplice che però nasconde qualche insidia. Il rischio principale è che diventino dure e stoppose, complice il fatto che la carne di maiale richiede di essere ben cotta per essere servita. Noi però vi sveleremo un modo semplice di cucinarle così che restino tenere ma allo stesso tempo saporite.

Come ingredienti abbiamo scelto sapori semplici: vino bianco, aglio e rosmarino. Questa combinazione è infatti perfetta per esaltare il sapore della carne. Come contorno, potete scegliere tra la classica insalata verde o delle deliziose patate in padella (per oggi niente forno!).

10 piatti detox per rimettersi in forma dopo le feste

braciole di maiale in padella
braciole di maiale in padella

Come preparare la ricetta delle braciole di maiale in padella

  1. Per prima cosa incidete il grasso attorno alle braciole con il coltello di modo che in cottura non si arriccino.
  2. Mettetele poi in un contenitore e conditele con l’aglio a fettine, i rametti di rosmarino, l’olio e il vino bianco. Chiudete con il coperchio e agitate in modo da distribuire tutti i sapori. Lasciate marinare la carne a temperatura ambiente per un’ora.
  3. Scaldate poi una padella antiaderente e cuocete le braciole con tutti gli aromi e il condimento 2 minuti per lato. La carne dovrà risultare tenera e non rosata all’interno: se avete dubbi tagliatene una prima di portarla in tavola. In ultimo condite con sale e pepe.

Provate le braciole di maiale al vino bianco in padella se siete alla ricerca di sapori semplici e genuini. Ma attenzione a non confondere questo piatto con le braciole alla messinese: sono due ricette completamente diverse!

Conservazione

Le braciole sono buone appena fatte. Potete conservarle massimo uno o due giorni in frigorifero, ben coperte, tenendo presente che tenderanno a indurirsi.

5/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2023 - PC

ultimo aggiornamento: 04-12-2022


Gnocchi di riso alle verdure, la ricetta orientale preparata da zero!

Struffoli napoletani, il dolce della tradizione campana