Ingredienti:
• 250 g di ceci
• 250 g di fagioli
• 150 g di farro
• olio d'oliva q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
• salvia q.b.
• 1 cucchiaino di bicarbonato
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 120 min
kcal porzione: 389

Per un pasto salutare e ricco di gusto, provate la ricetta facile della mesciua spezzina. Una zuppa con legumi e farro che è deliziosa.

Conosciuta anche come mes-ciüa, la ricetta originale della mesciua è quella di un prodotto tipico della Liguria. Si tratta di una famosa zuppa de La spezia, del tutto genuina e salutare. Il suo nome deriva dal verbo “mescolare”, che è l’azione principale per preparare questo piatto. Secondo la tradizione, si mescolavano i legumi raccolti dalle mogli dei marinai sulle banchine, mentre scaricavano le navi. La pietanza non è altro che una minestra a base di legumi, ovvero ceci e fagioli, e farro. Per aromatizzare il tutto, potete scegliere tra una varietà di erbe aromatiche, come la salvia o il prezzemolo.

Avete già l’acquolina in bocca? Procediamo.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Mesciua
Mesciua

Preparazione della ricetta per la Mesciua

  1. Prima di imbattervi in questa creazione, dovete lasciare in ammollo i suoi ingredienti principali. Riempite con acqua fredda e bicarbonato tre ciotole: nella prima mettete i fagioli, nella seconda i ceci e nella terza il farro. Fateli ammollare per 12 ore.
  2. Trascorso questo tempo, lavate con cura gli ingredienti e fateli sgocciolare.
  3. Prendete tre pentolini, riempite ciascuno con acqua e dividete in essi i ceci, i fagioli e il farro. Fate cuocere a fuoco moderato, fino a quando diventano morbidi. Ci vogliono circa 2 ore.
  4. Terminata la cottura, scolate i ceci e il farro e uniteli ai fagioli. Fate cuocere la minestra mesciua e mescolate ancora un po’, per far amalgamare i sapori.
  5. Spegnete e aggiustate di sale. Trasferite nei piatti il prodotto ancora caldo e condite con olio, pepe e salvia.

Conservazione

Questa ricetta ligure è ottima se avete in mente di servire un piatto caldo e genuino. Per non perdere il suo eccezionale sapore, vi consigliamo di consumarla al momento. In alternativa, potete conservare questa zuppa di legumi ben coperta in frigo, per 3 giorni.

Per fare il pieno di energia, provate una calda zuppa di legumi!

5/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 31-01-2022


Broccoli saporiti con salsa all’aglio e pomodori secchi

Carciofi bolliti: un contorno versatile e saporito