Ingredienti:
• 3 branzini grandi già puliti
• 1 spicchio d'aglio
• 10 pomodorini
• 4 patate novelle
• 2 limoni biologici
• 1 radice di zenzero
• sale q.b.
• pepe q.b.
• olio extra vergine d'oliva q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 20 min

Il branzino al vapore è una delle ricette facili e veloci che si rivela al contempo sana e nutriente. Un piatto di mare leggero e davvero semplice da preparare.

Preparare il branzino al vapore significa portare in tavola un secondo di pesce veloce e dal sapore semplice e genuino. Si tratta, infatti, di una preparazione che grazie alla cottura al vapore mantiene intatte tutte le proprietà del pesce, esaltandone al contempo il sapore.

Un modo davvero semplice per prendersi cura della propria famiglia portando a tavola un piatto di mare veloce ma davvero piacevole da gustare e da accompagnare con verdure che, cotte allo stesso modo, risulteranno più sane e gustose che mai.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

branzino al vapore
branzino al vapore

Preparazione della ricetta del branzino al vapore

  1. Iniziate sbucciando l’aglio, tagliandolo a fettine e sistemandolo in una ciotola.
  2. Grattugiate la scorza di mezzo limone e aggiungetela all’aglio, facendo lo stesso con la radice di zenzero. Aggiungete un filo d’olio e mescolate il tutto.
  3. Spennellate i filetti di pesce con l’olio appena ottenuto e sistemateli nel cestello della vaporiera.
  4. Tagliate i due limoni a fette e sistemate le stesse sui filetti di branzino.
  5. A questo punto, riempite la pentola d’acqua, lavate e sbucciate le patate e mettetele a cuocere.
  6. Posizionatevi sopra il cestello della vaporiera con il branzino e aggiungete i pomodorini allo stesso.
  7. Coprite la vaporiera con coperchio e cuocete il tutto per 20 minuti.
  8. Trascorso il tempo, spostate il cestello al vapore per prelevare le patate.
  9. Tagliatele a fette e sistematele sui piatti da portata. Aprite il cestello e fate lo stesso con i pomodorini, sistemando con cura anche filetti di branzino ormai cotti.
  10. Insaporite il tutto con olio, sale e pepe e servite ancora caldo. Il branzino al vapore con verdure è finalmente pronto per essere gustato.

Conservazione

Questo piatto si può conservare per 1 o 2 giorni purché riposto in un contenitore ermetico. Per farlo bisognerà separare il pesce dalla verdure e conservare le stesse a parte e sempre in una scatola con chiusura ermetica. Entrambe le scatole andranno riposte nel frigorifero.

Se questa ricetta vi è piaciuta provate anche quella del pesce spada in padella!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 19-05-2022


Prepariamo insieme il porro fritto, semplice e saporito

Pomodori verdi fritti: la video ricetta di un piatto… da Oscar