Ingredienti:
• 1 broccolo
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 15 min

Preparare i broccoli cotti al vapore, anche senza vaporiera, è davvero semplice. Ecco la nostra ricetta per un contorno veloce.

I broccoli al vapore sono un contorno light e semplice da cucinare ma è proprio nella loro semplicità che si nascondono le insidie. Troppo cotti, poco cotti, insapori: insomma, un terno al lotto. Per questo abbiamo pensato di svelarvi due modi diversi per cuocere i broccoli al vapore, anche se non avete la vaporiera. In questo caso vi verrà in aiuto il microonde, un elettrodomestico che se utilizzato in maniera corretta è una vera benedizione.

Per il resto c’è davvero poco da dire o fare. Una volta pronti, i broccoli cotti a vapore possono essere conditi a piacere come abbiamo fatto nel caso dei broccoli al limone oppure serviti in purezza. Ottima anche l’idea di passarli in padella con un filo di olio, aglio e acciughe: sentirete che sapore.

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

broccoli al vapore
broccoli al vapore

Come preparare la ricetta dei broccoli al vapore

  1. Per prima cosa staccate le cimette dei broccoli e sciacquatele sotto acqua corrente.
  2. Versate due dita di acqua in una pentola, posizionate il cestello per la cottura a vapore e non appena giunge a bollore adagiate i broccoli.
  3. Coprite con il coperchio e lasciate cuocere per circa 15 minuti o fino a che non risulteranno teneri se infilzati con una forchetta.
  4. Una volta pronti conditeli a piacere e serviteli.

Per cucinare i broccoli al vapore senza vaporiera vi servirà il forno a microonde. Posizionate i broccoli all’interno di un contenitore adatto e versate mezzo bicchiere di acqua. Coprite con l’apposita pellicola e, senza forarla, iniziate la cottura. Alla massima potenza ci vorranno circa 3-4 minuti prima che siano pronti.

Un’ottima alternativa per cucinare i broccoli è senza dubbio la padella: otterrete un contorno molto più saporito e ugualmente veloce.

Conservazione

I broccoli a vapore si conservano in frigorifero, ben coperti da pellicola o in un contenitore ermetico, per 2-3 giorni.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Broccoli Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 25-10-2022


Pasta cremosa con spinaci e ricotta: un primo piatto facile e veloce

Come fare i cestini di Parmigiano: sono belli (e buoni!)