Ingredienti:
• 250 g di latte
• 60 g di zucchero
• 20 g di maizena,
difficoltà: facile
persone: 2
preparazione: 5 min
cottura: 10 min

Il budino di latte è un dessert al cucchiaio fresco e davvero facile da preparare. Ecco tutti i segreti della ricetta!

Il budino di latte è un dolce davvero buono, perfetto per chi è alla ricerca di un dolce delizioso da servire a fine pasto o per una merenda diversa dal solito. Rispetto a tante altre ricette non è necessario utilizzare colla di pesce o altri gelificanti.

La ricetta base può essere modificata a seconda dei gusti: potete aromatizzare il latte con scorze di limone o di arancia, potete servire il budino con fragole o altra frutta fresca di stagione. Di seguito vi spieghiamo come preparare il budino al latte senza uova per una merenda leggera e non solo!

Come pesare la pasta
e il riso senza bilancia?

Budino di latte
Budino di latte

Preparazione del budino di latte

  1. Per preparare il budino di latte leggero mettete il latte e la maizena setacciata in un pentolino. Aggiungete lo zucchero e mescolate delicatamente con una frusta a mano. Mettete il pentolino sul fuoco e fate cuocere a fiamma non troppo alta senza mai smettere di mescolare.
  2. Proseguite in questo fino a quando il latte non inizierà ad addensarsi. Versate il budino in appositi stampini per budino o coppette monoporzione.
  3. Lasciate raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero fino al momento di servire. Decorate a piacere con frutta fresca di stagione o topping.

Budino al latte con le uova

Le varianti che vi proponiamo sono davvero super golose.

  • 250 g di latte
  • 60 g di zucchero
  • 20 g di maizena
  • 2 uova
  1. Fate scaldare il latte e la maizena in un pentolino a fiamma media. Aspettate che il composto raggiunga il bollore poi spegnete il fuoco e tenete da parte.
  2. A parte sbattete i tuorli con lo zucchero e montate gli albumi a neve ben ferma con un pizzico di sale.
  3. Aggiungete i tuorli sbattuti e gli albumi montati alla crema di latte e maizena. Mescolate delicatamente dal basso verso l’alto e versate il composto così ottenuto in contenitore adatto per la cottura a bagnomaria.
  4. Cuocete il composto a bagnomaria fino a far addensare la crema. Distribuitela un po’ alla volta in coppette o stampini e mettete a riposare in frigorifero.

Budino al latte gratinato

Per dare un tocco in più al vostro budino potete metterlo nel forno così che sulla superficie si formi una deliziosa crosticina. Sia che lo prepariate con o senza uova, potete spolverare la superficie dei budini con un po’ di zucchero e poi passarli in forno, subito dopo aver riempito gli stampini, a 180°C giusto il tempo necessario a che si formi la crosticina.

Conservazione

Il budino così preparato può essere conservato in frigorifero per 1-2 giorni dopo la preparazione.

A questo punto non possiamo non consigliarvi la ricetta del buonissimo budino al cioccolato!

5/5 (1 Review)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 12-08-2023


Zucchine ripiene alla genovese, una ricetta sfiziosa e facile

Baciocca, una torta salata tipica della tradizione ligure