Ingredienti:
• 100 g di farina di mandorle
• 100 farina di riso
• 50 fecola di patate
• 140 g di zucchero
• 1 limone bio
• 1 arancia bio
• 100 g di mandorle intere
• 50 g di burro fuso
• 2 uova
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 30 min

Scopriamo come preparare i cantucci senza glutine in modo che non abbiano nulla da invidiare per sapore e consistenza agli originali.

I cantucci, anche noti come biscotti di Prato, sono dei biscotti tipici toscani solitamente serviti come dessert insieme al vin santo. L’idea di preparare dei cantucci senza glutine nasce dal desiderio di permettere anche a coloro che soffrono di celiachia o intolleranza di assaporare questo prodotto tipico.

Grazie alla combinazione di farina di riso e di mandorle, non ci saranno grandi differenze tra questa ricetta e l’originale. Anche il procedimento è il medesimo: pensate infatti che questa è una delle poche ricette dove il termine biscotti, ossia cotti due volte, viene applicato davvero alla lettera. L’impasto infatti viene prima cotto a forma di filoncino e poi tostato dopo avergli dato la caratteristica forma. Ma vediamo tutti i passaggi nel dettaglio.

10 piatti detox per rimettersi in forma dopo le feste

cantucci senza glutine
cantucci senza glutine

Come preparare la ricetta dei cantucci senza glutine

  1. Riunite in una ciotola la farina di riso, quella di mandorle e la fecola. Aggiungete lo zucchero, la scorza grattugiata del limone e dell’arancia e mescolate velocemente.
  2. Incorporate il burro fuso e le uova impastando con un cucchiaio poi unite anche le mandorle intere con la pellicina.
  3. Finite di lavorare l’impasto a mano fino a che non si sarà compattato quindi dividetelo in due parti e formate due filoncini larghi circa 5 cm e alti 2.
  4. Disponeteli uno di fianco all’altro e cuoceteli in forno a 180°C per 20 minuti.
  5. Sfornate e lasciateli raffreddare prima di tagliarli in diagonale ottenendo dei biscotti spessi circa 1 cm.
  6. Riposizionateli sulla carta da forno e cuoceteli una seconda volta a 200°C per 10 minuti fino a che non risulteranno croccanti.
  7. Ora non vi resta che lasciarli raffreddare completamente prima di servirli o conservarli in una scatola di latta.

Date un’occhiata anche alla ricetta originale dei cantucci oppure lasciatevi ispirare dai nostri cantucci con pistacchi e gocce di cioccolato e riproponeteli in chiave gluten free.

Conservazione

I cantucci si conservano in una scatola di latta fino a un mese.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2023 - PC

ultimo aggiornamento: 16-12-2022


Ecco come si prepara l’insalata di mare, un trionfo di pesce ideale per ogni occasione

Come fare le uova ripiene? La video ricetta deliziosa per un antipasto goloso