Organizzare un pranzo di Natale con le nostre ricette facili non è mai stato così semplice. Ecco le proposte ideali dall’antipasto al dolce.

Il pranzo di Natale (ma anche la cena) è una di quelle ricorrenze in grado di mandare in paranoia anche i cuochi più esperti. Ecco perché abbiamo pensato di guidarvi nella preparazione del pranzo di Natale con delle ricette facili e veloci. Dall’antipasto al dolce, senza fatica e con poche mosse, potrete rendere felici i vostri commensali senza il timore di sbagliare.

Il segreto? Come sempre un po’ di organizzazione ma anche la giusta scelta delle ricette. L’ideale sarebbe provarle tutte prima, almeno una volta, così da sapere esattamente quanto tempo vi occorre per prepararle, viceversa fate affidamento sulle nostre indicazioni. Pronti a scoprire le nostre ricette veloci per Natale?

Tronchetto di Natale salato

9 ricette autunnali per la tua tavola

Tronchetto salato di Natale
Tronchetto salato di Natale

Per iniziare al meglio il vostro pranzo di Natale scegliete il tronchetto salato. Si può preparare in anticipo (di un giorno) e conservarlo in frigorifero fino a poco tempo prima di servirlo. In questo modo, la mattina di Natale, potrete godervi i vostri ospiti e l’atmosfera delle feste con un pensiero in meno.

Ingredienti per 8 persone:

  • 3 fette di pane bianco per tramezzini
  • 2 cucchiai di maionese
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 300 g di insalata capricciosa
  • 4 foglie di lattuga
  • 300 g di Philadelphia

Per prima cosa allargate su un foglio di pellicola per alimenti le tre fette di pane, sovrapponendole leggermente. Appiattitele con un matterello e spalmate su tutta la superficie la maionese. Coprite con il prosciutto quindi distribuite l’insalata capricciosa prima e le foglie di lattuga poi. Arrotolate bene aiutandovi con la pellicola, chiudete a caramella e lasciate in frigorifero per 30 minuti. Tagliate poi in diagonale circa un terzo di tronchetto e adagiatelo sul fianco, in modo da formare il ramo. Coprite con il philadelphia, create le striature caratteristiche del tronco con una forchetta e lasciate riposare in frigorifero fino al momento di servirlo.

Albero di Natale di pasta sfoglia

Albero di pasta sfoglia salato
Albero di pasta sfoglia salato

Un rotolo di pasta sfoglia ti salva la vita, tenetelo sempre bene a mente. È versatile, croccante e saporito e permette di realizzare infinite ricette come l’albero di Natale di pasta sfoglia, una delle ricette più semplici per Natale. Noi vi proponiamo un goloso modo di farcirlo, ma sappiate che potete utilizzare tutto ciò che più vi piace.

Ingredienti per 8 persone:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare
  • 100 g di prosciutto crudo
  • 100 g paté di olive
  • 80 g di formaggio
  • 1 uovo
  • pepe q.b.
  • peperoni q.b.

Srotolate la prima sfoglia e disegnate la forma dell’albero di natale rimuovendo due triangoli laterali e creando il rettangolo del tronco. Incidete poi la sfoglia con dei tagli orizzontali in modo da formare i rami e distribuite sulla superficie prosciutto e formaggio tagliati a tocchetti. Arrotolate i rami e coprite con il secondo rotolo di sfoglia tagliato alla stessa maniera. Spalmatelo con il paté di olive, arrotolate anche questi rami e spennellate il tutto con l’uovo. Cuocete l’albero a 180°C per 20 minuti quindi decorate con dei pezzettini di peperone.

Lasagne al salmone

Lasagne al salmone e besciamella
Lasagne al salmone e besciamella

Vi abbiamo detto che il trucco per superare indenni il pranzo di Natale è sapersi organizzare. Ecco perché anche come primo piatto abbiamo scelto qualcosa che si può preparare in anticipo. Le lasagne al salmone sono semplici ma allo stesso tempo raffinate, si infornano poco prima di mettervi a tavola per l’antipasto e piacciono proprio a tutti con il loro sapore.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di pasta per lasagne
  • 250 g di salmone affumicato
  • 3 cucchiai di formaggio grattugiato
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 1 l di latte
  • noce moscata q.b.
  • 100 g di burro
  • 100 g di farina

Per prima cosa tagliate a striscioline il salmone e conditelo con un filo di olio e un pizzico di pepe. Preparate poi la besciamella alla maniera classica: sciogliete il burro in un pentolino, unite la farina e cuocete fino a che non sarà color nocciola. A questo punto versate il latte, salate e profumate con la noce moscata e lasciate cuocere fino a quando non si sarà addensata (continuando a mescolare in modo che non si formino grumi). Ora che gli ingredienti sono pronti non resta che assemblare il tutto: spalmate un velo di besciamella sul fondo di una pirofila, formate il primo strato di pasta, copritelo con la besciamella e infine distribuite un po’ di salmone. L’ultimo strato tenete solo della besciamella e copritela con il parmigiano grattugiato. Cuocete a 180°C per 30-40 minuti.

Potete anche aggiungere a ogni strato delle zucchine o dei broccoli ripassati in padella con olio e aglio così da dare al piatto un po’ più di sapore e sostanza.

Faraona alla birra con patate

Faraona con patate
Faraona con patate

Secondo e contorno insieme sono un altro espediente per velocizzare la realizzazione del vostro pranzo di Natale. In questo caso abbiamo scelto la faraona alla birra cotta insieme alle patate novelle. Potete prepararla poco prima delle lasagne e tenerla in caldo così che abbai tutto il tempo di riposare prima di servirla.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 faraona
  • 1 bottiglia di birra
  • 1 scalogno
  • 1 carota
  • 20 patate novelle
  • rosmarino q.b.
  • salvia ed erbe aromatiche q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.

Per prima cosa pulite per bene la faraona, fiammeggiandola in modo da rimuovere eventuali piccole piume. Versate poi sul fondo di una pirofila da forno dell’olio e distribuite scalogno e carota a tocchetti e patate novelle tagliate a metà. Adagiate la faraona, profumate con rosmarino, salvia e altre erbe aromatiche a piacere e irrorate con la birra. Salate e pepate quindi iniziate la cottura a 180°C per un’ora. Circa ogni 15 minuti irrorate la carne con il fondo di cottura e se la pelle dovesse scurirsi troppo copritela con della carta stagnola.

Crema al mascarpone

Crema al mascarpone
Crema al mascarpone

Quando si parla di ricette semplici per Natale e siamo ormai giunti al dolce è d’obbligo citare la crema al mascarpone. Perfetta con il pandoro o il panettone, si può preparare anche il giorno prima e conservarla in frigorifero fino al momento di servirla.

Ingredienti per 6 persone:

  • 250 g di mascarpone
  • 60 g di zucchero
  • ½ cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 3 uova freschissime

Per prima cosa dividete gli albumi dai tuorli. Montate i primi a neve ben ferma con metà dello zucchero. Lavorate anche i secondi, con lo zucchero rimasto, fino a che non risulteranno chiari e spumosi. Mescolateli delicatamente al mascarpone, aiutandovi con una spatola, profumate con l’estratto di vaniglia (o mezzo bicchierino di liquore a scelta) e infine incorporate gli albumi con movimenti delicati dal basso verso l’alto. La vostra crema al mascarpone è pronta per essere servita.

Pronti a servire il pranzo di Natale più buono e facile di sempre?

Pranzo di Natale

ultimo aggiornamento: 09-10-2021


Natale è alle porte: ecco come preparare dei deliziosi biscotti con il Bimby

Waffle vegani (senza uova): la ricetta perfetta per una colazione light