Ingredienti:
• 1 carota
• 1 cipolla media
• 1 costa di sedano
• 1 spicchio d’aglio
• 2 melanzane
• 3 pomodori pelati
• 1 cucchiaio di zucchero
• prezzemolo q.b.
• olio extravergine d’oliva q.b.
• aceto di mele q.b.
• 50 g di pinoli
• 1 cucchiaio di capperi sotto sale
• 10 olive nere denocciolate
• 1 cucchiaino di fiori di finocchio sottaceto
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 35 min

Gustiamo la caponata di melanzane vegana, una ricetta più leggera della tradizionale ricetta tipica della cucina siciliana.

Oggi prepariamo la buonissima caponata di melanzane vegana, una ricetta che rappresenta una variante sicuramente più leggera della tradizionale ricetta della cucina siciliana.

Con questo piatto cerchiamo di catturare il palato degli amanti della cucina naturale ma non solo, visto che si tratta di un piatto tipico della cucina italiana rivisitato, come detto, semplicemente in chiave più leggera per coloro che amano non appesantirsi a tavola.

Caponata di melanzane vegana
Caponata di melanzane vegana

Preparazione della caponata vegana

  1. Come prima cosa lavate e pulite cipolla, sedano, aglio, melanzane e prezzemolo. Le melanzane, dopo il lavaggio, devono anche essere tagliate a cubetti. Anche i pomodori pelati devono essere spezzettati.
  2. Ora si prepara il soffritto con la base di olio extravergine d’oliva e poi su aggiungono carota, cipolla, sedano, aglio, prezzemolo, pomodori e melanzane.
  3. Tutti questi ingredienti vanno cotti insieme, fino a quando le melanzane si ammorbidiscono. A questo punto si glassa tutto con lo zucchero e l’aceto di mele.
  4. Alla fine aggiungete i pinoli, i capperi, le olive e i fiori di finocchio, per gli ultimi due minuti di cottura. I pinoli vanno tostati sul fuoco, in modo da intensificare il sapore del tutto.

Provate anche i nostri piatti vegetariani veloci e semplici: piaceranno a tutti coloro che amano le ricette leggere (e non solo).

Conservazione

Questa ricetta si conserva in frigorifero per 3-4 giorni al massimo ben sigillata con della pellicola trasparente o all’interno di un contenitore a chiusura ermetica. È poi possibile porzionarla e congelarla in frezer perché duri più a lungo.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Cucina vegana Melanzane Ricette light

ultimo aggiornamento: 03-09-2020


Peperoni ammollicati, una ricetta siciliana

Un’alternativa alla solita macedonia? Ecco la panzanella dolce