Ingredienti:
• 4 carciofi grandi
• spicchi d'aglio q.b.
• 1 ciuffetto di erbe aromatiche miste
• olio extravergine di oliva
• pane grattugiato q.b.
• 1 cipolla
• formaggio grattugiato q.b.
• 1 spicchio di aglio
• prezzemolo q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 30 min

Ecco la ricetta dei carciofi al forno, un contorno golosissimo da abbinare a secondi piatti di carne o di pesce.

I carciofi al forno sono un modo squisito per gustare questa meravigliosa verdura. Esistono tanti modi per prepararlo, e uno dei nostri preferiti è quello di farcirli con una panatura di pangrattato aromatizzato con cipolla, uovo ed erbe aromatiche, ma si possono anche realizzare senza il gratin, per un risultato più semplice ma comunque delizioso.

Vediamo dunque la ricetta per farli gratinati e una variante più leggera. Siete pronti? Allora cominciamo!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Carciofi al forno gratinati
Carciofi al forno gratinati

Come cucinare i carciofi al forno

  1. Iniziate pulendo i carciofi eliminando le foglie esterne più dure e spinose, poi metteteli in ammollo in acqua acidulata con aceto o succo di limone.
  2. Preparate intanto anche il ripieno: sbucciate la cipolla e tritatela finemente, fate lo stesso con l’aglio e schiacciatelo e infine tritate anche il prezzemolo.
  3. Scolate i carciofi, sbollentateli per 10 minuti in acqua bollente e poi toglieteli dall’acqua e conditeli con olio, erbe aromatiche e spicchi d’aglio. Coprite con la pellicola e lasciate insaporire per 10-15 minuti.
  4. Fate rosolare la cipolla in padella con aglio e olio poi quando sarà diventata bella trasparente spegnete il fuoco e fatela raffreddare. Eliminate l’aglio, poi versate la cipolla in una terrina e unitevi il pane grattugiato, il prezzemolo, il formaggio e infine sale e pepe.
  5. Farcite i carciofi con il ripieno e poi disponeteli su di una teglia foderata con carta da forno. Distribuite nella teglia anche gli spicchi d’aglio e le erbe aromatiche utilizzate per insaporire i carciofi.
  6. Infornate in forno già caldo a 180°C e fate cuocere per 20 minuti o fino a quando non risulteranno ben dorati. Servite ben caldi, e buon appetito!

Questa ricetta dei cuori di carciofi al forno è adattabile in mille modi. Potete anche decidere di tagliarli in 4 parti o a listarelle e poi ricoprirli con il condimento e la parte croccante prima di metterli in forno. In questo modo la cottura sarà più breve, potete anche provare ad assaggiarli dopo 10-15 minuti.

Carciofi al forno semplici

In alternativa ai carciofi gratinati al forno che abbiamo appena visto, potete anche preparare dei carciofi semplici.

  1. Una volta che li avrete puliti, divideteli a metà, e rimuovete se necessario la barba interna.
  2. A questo punto, dopo averli lasciati a bagno in acqua e limone, conditeli con sale, pepe, olio extravergine di oliva e aglio.
  3. Metteteli in una teglia foderata con carta da forno e distribuite gli aromi, fra cui prezzemolo e qualche spicchio d’aglio.
  4. Irrorate con ancora un filo di olio e poi andate in cottura a 190 °C per circa mezzora, fino a che i carciofi non saranno belli teneri.
  5. Serviteli in accompagnamento alla pietanza che più vi piace!

La variante dei carciofi ripieni al forno

Se volete il nostro parere, anche questa ricetta vi farà saltare sulla sedia per quanto è buona. Per prepararla vi serviranno gli stessi ingredienti che leggete nella prima versione del piatto, in più consigliamo di aggiungere 1 uovo.

  1. Dopo aver pulito per bene gli ortaggi prendete la parte edibile del gambo (quella più interna morbida) e fate bollire tutto in una pentola con acqua e limone per circa 5-10 minuti.
  2. Ora preparate il ripieno aggiungendo in una ciotola tutti gli altri ingredienti, qualche manciata di formaggio grattugiato e i gambi dei carciofi frullati.
  3. Mescolate per bene fino ad ottenere una farci umida ma non troppo bagnata.
  4. Farcite le teste dei carciofi e mettetele in una teglia con carta forno.
  5. Completate con una mangiata di pangrattato in ogni carciofi, un filo d’olio e poi infornate a 180° C per circa 20 minuti.

Ed ecco a voi tre ricette facili e veloci su come cucinare i carciofi freschi al forno. Se vi sono piaciute provate anche i carciofi fritti e tutte le nostre ricette con i carciofi!

Conservazione

Tutte le varianti di questi golosi carciofi al forno croccanti consigliamo di consumarle entro 1 giorno dalla sua realizzazione. Potete conservare la pietanza in frigo, ben coperta dalla pellicola trasparente o all’interno di un contenitore con coperchio a chiusura ermetica. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Carciofi

ultimo aggiornamento: 12-02-2022


Minestrone di verdure, un piatto gustoso che scalda il cuore

Spaghetti del poverello da leccarsi i baffi