Ingredienti:
• 600 g di carne di manzo
• 1 gambo di sedano
• 2 carote
• 1 cipolla
• 1 limone
• 6 g di colla di pesce
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 150 min

La carne in gelatina non è solo un ottimo modo per conservare la carne, ma anche un’idea per un antipasto insolito.

Senza fare nomi, tutti conoscono almeno un marchio di carne in gelatina molto famoso. Questo antipasto di carne, spesso servito direttamente come secondo piatto quando si va di corsa, non mette d’accordo tutti. La sua particolare consistenza unita al fascino un po’ retrò lo rendono una ricetta controversa.

Quello che non tutti sanno è che la carne in scatola si può preparare a casa e, anche se il procedimento richiede un po’ di tempo per via dei lunghi tempi di cottura della carne, il risultato è davvero ottimo. Optare per una preparazione della carne in gelatina domestica vi permette di scegliere materie prime di qualità. Servitela come antipasto nelle occasioni più importanti e stupirete i vostri ospiti in un modo davvero unico.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

carne in gelatina
carne in gelatina

Come preparare la ricetta della carne in gelatina

  1. Per prima cosa riunite in una pentola sufficientemente grande la carne e le verdure. Tagliatele a tocchetti non troppo piccoli perché dovranno cuocere a lungo. Aggiungete due prese abbondanti di sale e cuocete per 2 ore e mezza.
  2. A questo punto recuperate la carne che dovrà essere tenerissima e sfilacciatela con le mani. Trasferitela in una ciotola e insaporite con il succo di limone, una macinata di pepe e se serve altro sale.
  3. Filtrate il brodo con un colino a maglie fini rivestito con un panno pulito e tenetene da parte 300 ml. Ammollate a parte la colla di pesce in acqua fredda quindi fatela sciogliere nel brodo prima di unire il tutto alla carne.
  4. Lasciate rassodare in frigorifero per 3-4 ore prima di sformare la carne in gelatina.

Come potete vedere si tratta di una ricetta veloce fatto salvo il tempo di cottura della carne. Nessuno però vi vieta di preparare la carne in gelatina utilizzando degli avanzi di carne lessa di qualunque tipo, anche di pollo. Ecco, ora avete scoperto come conservare la carne in modo semplice e gustoso!

Se invece vi state chiedendo come mangiare la carne in gelatina, sappiate che è ottima da sola ma anche spalmata sui crostini. A voi la scelta su come servirla. Vi consigliamo di provare anche l’aspic di pollo, una ricetta davvero molto scenografica.

Conservazione

La carne in gelatina si mantiene fino a una settimana. Quella fatta in casa va conservata rigorosamente in frigorifero e attenzione: ad elevate temperature la gelatina tenderà a sciogliersi!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 24-03-2022


Amate i primi piatti sfiziosi? Provate le lasagne zucchine e gamberetti

Tutti i segreti e la tecnica per realizzare una perfetta omelette