Il carpaccio di salmone con zenzero e capperi è una squisitezza per chi ama il pesce crudo e i sapori particolari.

Il carpaccio di salmone con zenzero e capperi è un modo raffinato, pur nella sua facilità, per presentare un ottimo piatto di pesce ai vostri ospiti.

Leggi anche: Carpaccio di manzo con ravanelli e songino.

L’estate è il periodo più indicato per gustare questo carpaccio, che offre un tocco di freschezza e sapore in più se abbinato, come propone questa ricetta, con dei pomodori crudi e dei pezzettini di zenzero fresco. A completare il piatto ci sono dei capperi, che danno sostegno e ulteriore sapidità alla preparazione.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: /

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′ (+ marinatura)

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 12 fettine di salmone fresco
  • zenzero fresco a piacere
  • 10 pomodori ciliegino
  • una manciata di capperi dissalati
  • sale
  • 1 limone (o lime o pompelmo rosa)
  • olio evo

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro carpaccio di salmone con zenzero e capperi, tagliate (o fatevi tagliare) delle fettine molto sottili di salmone fresco.

In un contenitore versate abbondante olio e il succo spremuto di un limone, oppure, per un gusto ancora più particolare, succo di lime o una spremuta di pompelmo rosa. Lasciate marinare il tutto per un’ora circa.

Tagliate a cubetti molto piccoli dello zenzero fresco e i pomodori ciliegino ben lavati. Dissalate dei capperi, sciacquandoli sotto l’acqua corrente.

Impiattate il salmone marinato con un mucchietto di zenzero e pomodorini al lato, e una manciata di capperi.

Servite il vostro carpaccio di salmone con zenzero e capperi con un buon vino bianco ben freddo.

BUON APPETITO!

Fonte foto: Flickr

0/5 (0 Reviews)

Frittata light con cicorie e pomodori

Insalata di melone cantalupo e ravanelli con lattuga