Ingredienti:
• 1 sedano rapa
• 10 ravanelli
• 2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
• 1 cucchiaio aceto di vino
• 1 cucchiaino di zucchero
• succo di limone q.b.
• sale grosso q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 5 min

Il carpaccio di sedano rapa è un antipasto light adatto a tutti. Si tratta, infatti, di un piatto vegano, che mette tutti d’accordo e che conquista grazie al suo sapore delicato.

Il carpaccio di sedano rapa è tra le ricette facili e veloci che risultano perfette da preparare quando si hanno ospiti o quando, più semplicemente, si desidera gustare qualcosa di sano e buono con la propria famiglia.

Si tratta di un’insalata leggera, e con aggiunta di più ingredienti può diventare anche un buon piatto unico. Tutto rientrando tra le ricette light fresche e indicate per quando si ha poco tempo, ma tanta voglia di gustare qualcosa di fresco e buono.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

carpaccio di sedano rapa
carpaccio di sedano rapa

Preparazione della ricetta del carpaccio di sedano rapa

  1. Iniziate prendendo il sedano rapa, lavandolo e tagliandolo a fettine molto sottili. Per farlo potete aiutarvi con una mandolina.
  2. Cospargetelo con una manciata di sale grosso e mettetelo a marinare per almeno mezz’ora.
  3. Nell’attesa lavate e tagliate i ravanelli a rondelle.
  4. Trascorso il tempo, scolate il sedano rapa dall’acqua che si sarà prodotta durante la marinatura e asciugatelo per bene con della carta assorbente.
  5. Prendete un pentolino e mettete a cuocere l’aceto con un cucchiaino di zucchero, lasciando andare il tutto per cinque minuti o fin quando non si riduce almeno della metà. Quando ciò avviene, spegnete il fuoco e fate raffreddare.
  6. Disponete il sedano rapa nel piatto da portata o nei piatti se volte creare da subito le vostre porzioni.
  7. Sistematevi sopra le rondelle di ravanello e versategli sopra la riduzione di aceto, aggiungendo anche un po’ di succo di limone e completando il tutto con un filo d’olio e una spolverata di pepe.

Per rendere la ricetta più completa e trasformarla in un vero e proprio piatto unico, basta aggiungere del seitan o del tofu a dadini da scottare in padella e da far raffreddare per qualche minuto prima di aggiungerli nel piatto.

Conservazione

Il carpaccio di sedano rapa può essere conservato per 1 o 2 giorni in frigo purché ben riposto in un contenitore ermetico.

Se questa ricetta vi è piaciuta, provate anche quella dei peperoni con cipolla in padella!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 13-06-2022


Uva caramellata, una ricetta facile e veloce

Torta alle ciliegie: un dolce classico e dal sapore unico