Ingredienti:
• 2 kg di carrè di maiale
• rosmarino q.b.
• olio d'oliva q.b.
• 2 spicchi di aglio
• 200 ml di vino bianco
• sale q.b.
• pepe q.b.
• 1 cucchiaio di farina
difficoltà: media
persone: 6
preparazione: 10 min
cottura: 80 min
kcal porzione: 242

Quella per il carrè di maiale è una delle ricette sfiziose più semplici da fare, per servire un secondo piatto squisitamente saporito.

Per rendere speciale un pranzo e deliziare tutti i vostri ospiti, avete bisogno di portare in tavola un secondo piatto di carne davvero squisito. Una delle idee più semplici e pratiche da fare in cucina, è quella per un carrè di maiale. Questa ricetta prevede l’uso dell’arista, un pezzo di carne che va servito intero, includendo anche le ossa. Cotto al forno, questo piatto viene reso profumato grazie a una serie di aromi. Il tutto, poi, è reso umido e tenero grazie a una particolare salsina a base di vino bianco. Servitelo con patate e gustatelo in compagnia!

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Carrè di maiale
Carrè di maiale

Preparazione della ricetta per il carrè di maiale

  1. Al momento dell’acquisto, il cerrè di maiale dovrebbe essere inciso in prossimità delle ossa e pulito.
  2. Legatelo con lo spago, formando una sorta di rete; incastrate all’interno il rosmarino.
  3. Mettete il pezzo di carne in una teglia da forno, coprite con olio a filo e aggiungete l’aglio tagliato in spicchi.
  4. Aggiustate con sale e pepe e distribuite intorno altri rametti di rosmarino.
  5. Fate cuocere in forno preriscaldato e ventilato a 180°C per 1 ora e 15 minuti.
  6. A metà cottura, tirate in avanti la pirofila e irrorate il carrè con il vino bianco.
  7. Da questo momento in poi, irrorate di tanto in tanto la carne con il fondo di cottura.
  8. Terminata la cottura, prendete la salsina e mettetela in un pentolino. Aggiungete la farina e portate a ebollizione su fuoco moderato. Ci vorranno massimo 5 minuti.
  9. Al termine, servite il carrè ricoperto con il fondo di cottura.

Come fare il carrè di maiale glassato alle mele

Questa deliziosa variante comincia con la cottura della carne, insieme agli aromi, nello stesso modo del procedimento precedente. Cominciate a cuocere il carrè e, a metà cottura, ricopritelo con 300 ml di brodo vegetale, anziché con il vino.

Nel frattempo, realizzate la glassa. Scaldate a fuoco basso e per qualche minuto 90 ml di miele, in un pentolino; aggiungete il succo di un’arancia e, dopo aver spento, filtrate il liquido. Aggiungete un cucchiaino di cannella, uno di paprika e rimettete sul fuoco per far addensare. Quando la carne è cotta, trasferitela in un’altra pirofila, circondatela con le mele (lavate precedentemente), irrorate con il fondo di cottura e spalmate su tutto la glassa. Fate cuocere ancora in forno a 240°C per 45 minuti; spalmate altra glassa a intervalli di 15 minuti. Al termine, è pronto per essere servito.

Conservaizone

Tra le ricette facili da fare in casa per secondi piatti sfiziosi, quella per il carrè di maiale al forno è una delle più amate. Potete conservarlo in frigo per massimo 3 giorni, coperto con pellicola trasparente.

Scoprite il gusto sfizioso del filetto di manzo all’aceto balsamico e cipolle.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 26-07-2022


Come conservare i capperi sotto aceto

Grappa ai mirtilli fatta in casa, il digestivo perfetto