Ingredienti:
• 400 g di semola
• 1 bicchiere di acqua
• sale q.b.
• 800 g di pomodori pelati
• 100 g di lardo
• pepe q.b.
• prezzemolo q.b.
• 1 spicchio di aglio
• basilico q.b.
• 2 cucchiai di olio
• formaggio Pecorino grattugiato q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 30 min

Proviamo a preparare in casa la ricetta tipica dei cavatelli al sugo vedovo, un primo piatto sfizioso della tradizione molisana.

Amanti della pasta fatta in casa a rapporto! C’è una ricetta semplice e veloce per creare un primo piatto sfizioso e genuino. Stiamo parlando dei cavatelli al sugo vedovo di Montenero di Bisaccia. Si tratta di un prodotto tipico della tradizione gastronomica del Molise. La base di partenza è una pasta fresca senza uova, da fare in casa. I cavatelli, poi, vengono conditi con un sugo definito “vedovo”, perché è realizzato senza carne. Al suo posto, vengono usati lardo e poco altro.

Cavatelli al sugo vedovo
Cavatelli al sugo vedovo

Preparazione della ricetta per i cavatelli al sugo vedovo

  1. Su una spianatoia, setacciate e versate (a fontana) la farina di semola. Create una fossetta al centro e riempitela con tutta la quantità di acqua tiepida.
  2. Aggiungete un pizzico di sale e cominciate a impastare.
  3. Quando ottenete un panetto compatto e omogeneo, posizionatelo in una ciotola e coprite con pellicola alimentare. Fate riposare per 30 minuti.
  4. Trascorso questo tempo, riportate il panetto su una spianatoia infarinata. Tagliate un pezzo alla volta e modellatelo a filoncino, non molto doppio.
  5. Tagliate il filoncino a tocchetti (della lunghezza tipica dei cavatelli fatti in casa), poi date a ciascuno la forma tipica di questa pasta. Teneteli da parte, distanziati sulla spianatoia.
  6. Versate l’olio in una pentola. Battete il lardo, aggiungetelo nel tegame e fate soffriggere pochi minuti.
  7. Unite l’aglio e il prezzemolo tritati. Tagliate a dadini i pomodori pelati e versateli nella pentola, insieme a qualche foglia di basilico, sale e pepe per insaporire.
  8. Fate cuocere il sugo a fuoco moderato per 25 minuti.
  9. Una volta fatto, prendete una pentola con bordi alti e riempite con acqua. Salate e fate raggiungere il bollore sul fornello.
  10. A questo punto, immergete i cavatelli e fate cuocere per circa 5 minuti.
  11. Quando arrivano a galla, scolate e impiattate. Condite con il sugo e il formaggio grattugiato e servite.

Conservazione

I cavatelli al sugo vedovo sono un ottimo primo da servire per il pranzo della domenica o in un’occasione speciale. Il consiglio migliore è di consumare il tutto al momento.

Come pesare la pasta
e il riso senza bilancia?

Provate la gustosa pasta alla pecorara dell’Abruzzo.

5/5 (2 Recensioni)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 11-09-2022


Pan di Spagna allo yogurt: una base per dolci strepitosi

Crema di gorgonzola per pasta o carne: ecco come si prepara

I commenti dei nostri lettori

Lascia un commento

0 Commenti
Feedback in Linea
Visualizza tutti i commenti