Ingredienti:
• 1 cavolfiore grande
• 3 uova sode
• 3 acciughe
• 90 g di burro
• 80 g di grana padano grattugiato
• 1 ciuffo di prezzemolo
• succo di 1 limone
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 25 min

Scopriamo come preparare uno sfiziosissimo contorno di verdure: il cavolfiore alla Cavour, ideale per accompagnare ogni piatto.

Gli amanti dei contorni sfiziosi o chi non rinuncia mai ad un contorno di verdure, deve assolutamente cimentarsi nella ricetta del cavolfiore alla Cavour. Semplice, sano, saporitissimo. Si tratta di un piatto composto da cime di cavolfiore golosamente condite da burro e formaggio, e accompagnate da una salsina di uova e acciughe. Il piatto è tipico del nord Italia, della regione Piemonte, come suggerisce il rimando a Camillo Benso, conte di Cavour. Si dice infatti, che questo ex presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana già nell’800 ne andasse particolarmente ghiotto.

In effetti la ricetta del contorno piemontese nonostante l’uso di ingredienti semplici è una vera esplosione di sapore. Ottimo per accompagnare piatti di carne o pesce, oppure come antipasto sfizioso, sia a pranzo che a cena. Il cavolfiore al forno può essere preparato con largo anticipo e servito sia a pranzo che a cena. Ideale anche come piatto da servire ad un buffet, perchè può essere consumato sia caldo, che freddo. Scopriamo allora come preparare il cavolfiore alla Cavour.

10 ricette per tenersi in forma

Cavolfiore alla Cavour
Cavolfiore alla Cavour

Preparazione per la ricetta del cavolfiore alla Cavour

  1. Lavate il cavolfiore, eliminando le foglie esteriori, il torsolo ed eventuali parti ammaccate. Lavate anche il prezzemolo e tritatelo finemente.
  2. In abbondante acqua salata fate lessare il cavolfiore per circa 10 di minuti, deve risultare cotto e sodo. Tiratelo fuori dalla padella ed eliminate l’acqua in eccesso.
  3. In una padella, fate sciogliere a fiamma media 60 g di burro, e ripassateci le cimette di cavolfiore.
  4. Prendete una teglia da forno imburratela con gli altri 30 g di burro, adagiatevi le verdure, e cospargete la superficie con il formaggio grattugiato. Infornate a 180°C per 10-15 minuti circa.
  5. Nel frattempo cucinate le uova sode, facendole bollire per 8 minuti, dopo il primo bollore.
  6. Una volta pronte le uova, sgusciatele e tritatele dentro ad una ciotola. Aggiungete anche le acciughe, il prezzemolo e il limone spremuto.
  7. In un pentolino fate sciogliere il burro rimasto e poi versatelo sulle uova tritate, mischiando e amalgamando tutti gli ingredienti tra loro.
  8. Tirate fuori la teglia dal forno, e servite, irrorando ogni piatto di abbondante salsa.

Conservazione

Il cavolfiore alla Cavour può essere conservato in frigo (senza salsa) per 3 giorni, se chiuso in un contenitore ermetico. Altrimenti può essere congelato fino ad un mese. Per questioni di praticità, il nostro consiglio è di congelarlo già porzionato.

Se siete amanti dei piatti tipici piemontesi, non potete perdere la ricetta della bagna cauda.

LEGGI ANCHE: Come cucinare il cavolfiore? 11 fantastiche ricette (a prova di bambini)

3.4/5 (8 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 02-01-2022


Scaloppine di seitan: un piatto prelibato e unico che stupirà tutti

Il re delle salse italiane: facciamo il pesto alla genovese nella versione senza aglio