Cavolfiori al forno con salsina di zafferano e pinoli

Cavolfiori al forno con salsina di zafferano e pinoli

Ingredienti:
• 1 cavolfiore non troppo grande
• 1 manciata di pinoli
• 1 confezione di panna da cucina
• Parmigiano grattugiato
• 1 bustina di zafferano
• sale fino
• pepe bianco o in grani da macinare al momento
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 30 min

I cavolfiori al forno con salsina di zafferano e pinoli sono un contorno o un secondo piatto saporito e inaspettato. Proviamolo!

Un piatto naturale e davvero delizioso: i cavolfiori al forno con salsina di zafferano e pinoli rappresentano un’alternativa originale alle classiche preparazioni con questo ortaggio della famiglia delle crucifere.

Questa ricetta è ottima come contorno o come secondo piatto: il cavolfiore si fa prima sbollentare in acqua salata, in modo che risulti tenero, e poi si fa gratinare in forno. A dare sapore, una cremosa salsina composta da panna da cucina allungata con acqua calda di cottura e arricchita dallo zafferano. Poi, si spolverizza in superficie con una bella manciata di pinoli.

Vi abbiamo incuriositi? Iniziamo subito con la preparazione!

Cavolfiori al forno con zafferano e pinoli
Cavolfiori al forno con zafferano e pinoli

Preparazione dei cavolfiori al forno

  1. Per prima cosa, pulite il cavolfiore privandolo delle foglie esterne e del gambo, tagliatelo a pezzi e poi fatelo sbollentare in acqua salata per una decina di minuti all’incirca.
  2. Allungate la panna da cucina con poca acqua di cottura del cavolfiore, in cui avrete sciolto anche la bustina di zafferano. La besciamella dovrà assumere un delicato colore giallo.
  3. Disponete i cavolfiori lessi in una pirofila, ricoprendoli poi con la salsina allo zafferano.
  4. Spolverizzate con del parmigiano grattugiato, del pepe bianco o nero macinato al momento, e poi infornate a 180°C per una ventina di minuti.
  5. Nel frattempo, fate tostare i pinoli in una padella antiaderente, senza aggiungere altri grassi.
  6. Sfornate infine i cavolfiori e arricchiteli con una spolverata di pinoli tostati.

Se amate questa verdura, non possiamo che consigliarvi tante altre ricette con i cavolfiori: dall’antipasto, al contorno!

ultimo aggiornamento: 22-02-2020