I cellentani alla cipolla sono un profumatissimo primo piatto molto appetitoso.

I cellentani alla cipolla sono un primo piatto molto facile da preparare. Se volete ridurre la forza e l’impatto della cipolla, che comunque già si abbassa di molto durante la cottura, una volta tagliata ad anelli immergetela in acqua fredda per quindici minuti. Quindi scolatela e asciugatela. Per questo primo piatto va bene qualsiasi tipo di pasta, anche se consigliamo della pasta corta.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15’

Ingredienti per i cellentani alla cipolla (4 persone)

  • 400 g di cellentani
  • 500 g di cipolle rosse
  • 4 cucchiai di olio EVO
  • 500 ml di brodo vegetale
  • 60 g di parmigiano grattugiato
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

10 ricette per tenersi in forma

Ecco come fare i cellentani alla cipolla

Preparazione cellentani alla cipolla

Mettete una pentola d’acqua sul fuoco e portatela a bollore. Quando bolle, salatela e buttate i cellentani. Ricordatevi di girarli ogni tanto. Richiedono dieci minuti di cottura. Nel frattempo, versate il brodo in un pentolino e portatelo a bollore, quindi mantenete un leggero sobbollire.

Sbucciate le cipolle e affettatele in modo da ricavarne degli anelli dello spessore di 2-3 millimetri. Versate l’olio in una padella antiaderente e aggiungetevi la cipolla. Fate andare a fuoco medio per tre minuti, girando spesso, quindi aggiungete un mestolo di brodo caldo. Dovete aggiungere brodo ogni volta che il mestolo precedente è evaporato.

Coprite con il coperchio, lasciando uno spazio per far fuoriuscire il vapore, e regolate il fuoco in modo da avere un leggero sobbollire. Girate ogni tanto e fate cuocere per quindici minuti. Alla fine, l’intingolo deve essere umido, ma non troppo liquido. Regolate di sale e di pepe.

Scolate i cellentani, versateli nella padella e fateli saltare nel condimento a fuoco vivo. Se necessario, potete aggiungere qualche altro cucchiaio di brodo caldo. Spegnete. Potete servire in tavola i cellentani caldi o tiepidi. Prima di andare in tavola, conditeli con il prezzemolo tritato e il parmigiano.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche gli anelli siciliani al forno.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 07-07-2017


Latte di mandorla: come si fa e come utilizzarlo

Bruschetta con prosciutto acciughe e broccoli