Ingredienti:
• 2-3 patate viola
• 2 zucchine
• 1/2 radice di topinambur
• sale q.b.
• farina di mais macinata fine q.b.
• erbe aromatiche miste q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 40 min

Ecco come preparare delle deliziose chips di verdure al forno: un’ottima alternativa agli snack in busta da preparare per un aperitivo o per una merenda diversa!

Sono colorate, croccanti, buonissime e dopo averle provate non potrete più farne a meno. Le chips di verdure al forno preparate con zucchine, patate viola e topinambur sono un’idea semplice per uno stuzzichino vegetariano ma molto sfizioso. Ovviamente la ricetta che trovate di seguito è una preparazione base che potete adattare a tutte quelle verdure che si prestano ad essere cotte in forno.

L’aggiunta della farina di mais è un tocco in più per rendere le verdure ancora più croccanti. Vediamo ora tutti i passaggi della preparazione!

chips di verdura al forno
chips di verdura al forno

Preparazione delle chips di verdure al forno light

  1. Innanzitutto sbucciate il topinambur e le patate viola, lavate le zucchine poi tagliate il tutto a fettine sottili.
  2. Trasferite le patate viola, le zucchine e il topinambur in una terrina poi condite con il sale, le erbe aromatiche e spolverate con la farina di mais.
  3. Distribuite le verdure sulla leccarda foderata con carta da forno.
  4. Infornate in forno già caldo a 160°C per 35-40 minuti o fino alla doratura desiderata.
  5. Servite calde, fredde o tiepide in base al vostro gusto.

Le chips preparate seguendo questa ricetta possono essere conservate in un sacchetto per alimenti o in un contenitore ermetico per 2-3 giorni.

Qualche idea in più: in alternativa o in aggiunta alla verdure indicate nella ricetta precedente potete utilizzare anche melanzane, zucca e ravanelli. Se vi piace questo genere di preparazione, vi consigliamo di provare anche le nostre chips di carote!

Come fare le chips di verdure fritte

E se invece volete concedervi uno strappo alla regola, vi consigliamo la versione fritta. Gli ingredienti sono gli stessi, ma vediamo il procedimento!

  1. Anche in questo caso si inizia a pulire e mondare le verdure.
  2. Tagliate tutti gli ortaggi a fettine molto sottili, aiutandovi con una mandolina.
  3. Cospargetele con l’olio e poi passatele nella farina di mais.
  4. Ora non vi resta che tuffarle in olio bollente. È fondamentale che in questa fase non mischiate le verdure, avendo tutte tempi di cottura diversi, dovrete procedete per gruppi: prima le patate, poi il topinambur e poi le zucchine. Quando sono belle dorate potete scolarle.
  5. Condite subito con il sale e le erbe aromatiche a piacere e servite.

Per concludere in bellezza, provate anche le nostre chips di zucca!

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Cucina vegana Ricette light

ultimo aggiornamento: 25-11-2020


In cerca di merende sane? Ecco 5 snack light ma gustosi

Focaccia senza glutine fatta in casa: ecco la ricetta da sogno