Ingredienti:
• 2 carote grandi
• 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
• sale e pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 45 min

Oggi vediamo una ricetta per un antipasto sfizioso e diverso dal solito, le chips di carote. Noi le facciamo cotte in forno: ottime anche per i più piccoli!

Chi l’ha detto che per preparare delle ottime patatine di verdure bisogna per forza utilizzare solo… le patate? Oggi vediamo come preparare le chips di carote, un’idea perfetta anche per far mangiare le verdure ai più piccoli che molte volte fanno un po’ di storie.

Le chips preparate seguendo questa ricetta sono perfette anche per l’aperitivo, da accompagnare con salse sfiziose e sono perfette sia calde sia fredde.

Noi le facciamo al forno, in modo che siamo più leggere, ma vi lasciamo qualche consiglio anche per friggerle. Ecco come si preparano!

Chips di carote
Chips di carote

Preparazione delle chips di verdure al forno

  1. Iniziate lavando bene le carote sotto acqua fredda corrente, poi sbucciatele e mondatele. Ora avete due opzioni: potete tagliare le carote a strisce sottili aiutandovi con un pelapatate, oppure potete tagliare la carote direttamente a rondelle. In ogni caso lo spessore delle carote deve essere di circa 2-3 millimetri.
  2. Trasferite le carote tagliate all’interno di una ciotola e conditele con l’olio di oliva, sale e pepe. Mescolate bene in modo da distribuire i condimenti.
  3. Foderate una teglia con carta da forno e distribuitevi sopra le carote. Fate attenzione a non sovrapporle, distribuendole per tutta la superficie della teglia.
  4. Infornate in forno già caldo a 140°C e fate cuocere all’incirca per 40-45 minuti. Ricordate di girare le carote a metà cottura in moda da ottenere una doratura uniforme da entrambi i lati.
  5. A cottura ultimata togliete dal forno e servite, buon appetito!

Preparazione delle chips di carote fritte

  1. Se invece volete concedervi uno strappo alla regola della dieta, potete anche friggerle.
  2. Come per la preparazione al forno, procedete tagliando le carote con una mandolina, a strisce o a rondelle. Lo spessore perfetto è di circa 2-3 millimetri.
  3. Tuffatele in una pentola di olio bollente e lasciatele cuocere per pochissimo tempo: siccome sono così sottili un minuto sarà sufficente. Non mettetele tutte insieme, ma dividete la frittura in due o tre tranche.
  4. Scolatele poi con una schiumarola e ponetele su un foglio di carta assorbente. Condite con sale e pepe a piacere!

Se vi piace preparare le chips fatte in casa, vi consigliamo di provare anche le chips di zucca: perfette l’aperitivo!

0/5 (0 Reviews)

Mai più dieta punitiva!

TAG:
Gusto e salute

ultimo aggiornamento: 21-02-2020


Pancotto: quando pane e acqua danno vita a un piatto delizioso!

Crepes di grano saraceno al radicchio e gorgonzola: deliziose!