Ingredienti:
• 50 g di uvetta
• 250 g di ribes
• 185 g di uva sultanina
• 150 g di buccia d'arancia candita
• 250 g di sugna (o alternativa vegetariana)
• 250 g di pangrattato
• 90 g di farina
• 12 g di spezie miste tra noce moscata
• cannella e pepe
• 2 uova intere
• 180 g di zucchero di canna
• 275 ml di birra
• 40 ml di rum scuro
• 40 ml di brandy
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 15 min
cottura: 360 min

Tra i dolci di Natale, un posto di riguardo va riservato al Christmas Pudding della Regina Elisabetta II. Ecco la ricetta originale per prepararlo!

Quando di parla di tradizioni, non sono in molti a sapere quelle della famiglia reale inglese. La monarchia più antica del mondo, quando si tratta di festeggiare il Natale, non bada a compromessi e non c’è pranzo che si rispetti senza il Christmas Pudding della Regina Elisabetta II. A voler essere precisi la ricetta risale al periodo della Regina Vittoria: è dall’800 infatti che questo pudding è entrato di diritto tra le ricette di Natale, portato dal marito della sovrana, il principe Alberto, direttamente dalla Germania.

La ricetta del Christmas Pudding della Regina Elisabetta II è rimasta invariata nei secoli e oggi è uno dei dolci di Natale più preparati nel Regno Unito. Anche la sovrana, infatti, sebbene durante l’anno segua una dieta piuttosto particolare, a Natale non rinuncia mai ad una fetta di pudding colmo di uvetta, mirtilli e insaporito con una discreta quantità di liquori. Curiosi di scoprire questa ricetta?

Christmas Pudding della Regina Elisabetta
Christmas Pudding della Regina Elisabetta

Come preparare la ricetta del Christmas Pudding della Regina Elisabetta

Per preparare il christmas Pudding ci affidiamo alla ricetta ufficiale delle cucine reali.

  1. Mescolate in una ciotola tutti gli ingredienti secchi.
  2. Unite quindi le uova, la birra, il rum e il brandy e mescolate bene con un cucchiaio di legno.
  3. Trasferite il composto in due stampi per pudding di circa 15-20 cm, premendo bene in modo da compattare.
  4. Copriteli a contatto con un disco di carta forno tagliato a misura.
  5. Trasferite gli stampi in una pentola capiente e riempitela di acqua fino a coprire 3/4 dello stampo.
  6. Copritela con un coperchio o con della carta stagnola e cuocete a fiamma media per 6 ore, rabboccando l’acqua se necessario.
  7. Lasciate raffreddare il pudding quindi riponetelo in un luogo fresco e asciutto fino a Natale. Questa particolare preparazione infatti deve riposare per almeno un paio di settimane prima di essere consumata.

Se volete immedesimarvi fino in fondo nella tradizione, nascondete all’interno del dolce una monetine: colui che la troverà avrà un anno fortunato. Ma ricordatevi di avvisare i commensali della possibile presenza!

Se questo dolce natalizio vi è piaciuto, vi consigliamo di provare anche quella del Christmas pudding tradizionale: è davvero strepitosa! E per qualcosa di nostrano, ecco tutti i nostri dolci di Natale.

0/5 (0 Reviews)

Scopri quello che c'è da sapere sul dimagrimento... potresti rimanere sorpresa.

TAG:
Natale

ultimo aggiornamento: 10-12-2020


Deliziosi crostoni senza glutine con mousse di pastinaca

Torta di carote vegan glassata (da fare anche con il Bimby)